Domenica, 01 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Copa America, magia di Messi ma Vargas rompe il sortilegio: Argentina bloccata dal Chile

Copa America, magia di Messi ma Vargas rompe il sortilegio: Argentina bloccata dal Chile

L'urlo di gioia per la vittoria dell'Argentina nell'esordio contro il Chile è rimasto strozzato in gola. Il ruolo di guastafeste, nella prima giornata della Copa America, lo ha giocato un vecchia conoscenza del calcio italiano, quell'Edu Vargas che nelle squadre di club è un giocatore normale ma poi quando indossa la maglia della Roja si trasforma in un supereroe. Per l'occasione, Vargas ha trovato l'1-1 dell'Argentina (dopo il momentaneo vantaggio targato Leo Messi, autore della solita punizione magica) dopo un errore dal dischetto di Arturo Vidal.

Le altre partite

Prima dell'Argentina, altre due grandi sudamericane si erano prese la scena. I carioca, contro un Venezuela, disastrato a causa del Covid, hanno letteralmente passeggiato. In gol Marquinhos sugli sviluppi di un corner, Neymar su rigore e Gabriel Barbosa, che ha piazzato in rete la palla del definitivo 3-0. Meno roboante ma comunque preziosa la vittoria dei cafeteros della Colombia. Cardona il giustiziere dell'Ecuador, battuto 1-0. Spettacolare, a notte inoltrata, il 3-1 tra Paraguay e Bolivia, con gli rossogialloverdi passati in vantaggio grazie a un rigore di Saavedra. poi, dopo l'espulsione di Cuellar, gli avversari si sono fatti sotto minacciosi, trovando il pari con Kaku, e le reti del sorpasso e dell'allungo con Romero.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook