Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Serie A, l'Inter “rompe” il ghiaccio e... il Genoa (4-0). Sassuolo di misura a Verona (2-3) FOTO

Serie A, l'Inter “rompe” il ghiaccio e... il Genoa (4-0). Sassuolo di misura a Verona (2-3) FOTO

Inter-Genoa 4-0

Inizio scoppiettante per i campioni d'Italia che domano il malcapitato Genoa con un poker d'inizio stagione. Dominio assoluto dell'Inter che rifila un 4-0 ai Grifoni. Un risultato anche striminzito alla luce delle numerose occasioni create, al cospetto di un avversario troppo timido e alle corde fin dal primo minuto. A rompere il ghiaccio ci ha pensato Skriniar su assist di Calhanoglu, autore anche del secondo gol (servito da Dzeko). Avrebbe anche segnato la doppietta, ma la rete messa a segno nella ripresa gli è stata annullata (per fuorigioco è stato ritenuto irregolare anche un diagonale di Perisic nel primo tempo). In rete anche lo stesso Dzeko e il redivivo Vidal.

Il tabellino

Marcatori: nel pt 6' Skriniar, 14' Calhanoglu; nel st 29' Vidal, 42' Dzeko.

Inter (3-5-1-1): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni (38' st Dumfries), Darmian, Barella (32' st Vecino), Brozovic, Calhanoglu (32' st Satriano), Perisic (23' st Dimarco), Sensi (23' st Vidal), Dzeko (21 Cordaz, 97 Radu, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 18 Agoume, 33 D’Ambrosio, 99 Pinamonti). All.: Inzaghi. Genoa (3-5-2): Sirigu, Vanheusden, Biraschi (1' st Serpe), Criscito, Sturaro (26' st Melegoni), Badelj, Rovella, Hernani (1' st Bianchi), Cambiaso (1' st Sabelli), Pandev, Kallon (9' st Favilli) (22 Marchetti, 5 Masiello, 20 Ekuban, 44 Buksa, 80 Agudelo, 89 Eyango, 90 Portanova). All.: Ballardini. Arbitro: Marini di Roma. Angoli: 8-2 per l’Inter. Recupero: 3' e 4'. Ammoniti: Criscito, Sturaro, Vecino per gioco falloso.

Verona-Sassuolo 2-3

Gara spettacolare a Verona, con gli scaligeri battuti tra le mura amiche da un buon Sassuolo. Neroverdi sempre in vantaggio (di gol e, dal 46' del primo tempo, anche di uomini per via dell'espulsione di Veloso) ma con i padroni di casa a soffiare sul collo sino all'ultimo secondo di recupero. In rete il baby campione d'Europa, Raspadori, Djuricic e Traorè per il Sassuolo, doppietta di Zaccagni (il primo sul rigore) per il Verona.

Il tabellino

Verona (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini (10' st Di Carmine); Casale (27' st Magnani), Veloso, Hongla (10' st Tameze), Lazovic; Barak (27' st Ilic), Zaccagni; Kalinic (1' st Cancellieri). In panchina: A. Berardi, Montipò, Cetin, Ruegg, Bessa, Frabotta, Ragusa. Allenatore: Di Francesco. Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches (46' st Ayhan sv), Ferrari, Rogerio; Frattesi (39' st Magnanelli sv), Lopez; Raspadori (22' st Traorè), Duricic (39' st Defrel sv), Boga; Caputo (46' st Scamacca sv). In panchina: Satalino, Pegolo, Haraslin, Peluso, Muldur, Oddei. Allenatore: Dionisi 6.5. Arbitro: Volpi di Arezzo 6.  Note: pomeriggio caldo, campo in ottime condizioni. Espulso: Veloso, al 45' pt, per doppia ammonizione. Ammoniti: Lopez, Di Carmine, Djuricic. Angoli: 7-4. Recupero: 3'; 6.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook