Martedì, 06 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Champions, l'Atalanta crolla col Villareal: frenata la rimonta (2-3). Dea “retrocessa” in EL

Champions, l'Atalanta crolla col Villareal: frenata la rimonta (2-3). Dea “retrocessa” in EL

Atalanta-Villareal 2-3

MARCATORI: 3'pt, 6'st Danjuma, 42'pt Capoue, 26'st Malinovskyi, 35'st Zapata.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso 5.5; Toloi 6, Demiral 4.5 (1'st Djimsiti 6), Palomino 5; Hateboer 5, De Roon 5 (8'st Muriel 6), Freuler 5, Maehle 5 (44'st Zappacosta sv); Pessina 5 (1'st Malinovskyi 6.5); Ilicic 6, Zapata 6.5. In panchina: Rossi, Sportiello, Koopmeiners, Pezzella, Miranchuk, Lovato, Pasalic, Piccoli. Allenatore: Gasperini 5.

VILLARREAL (4-4-2): Rulli 6.5; Foyth 6, Albiol 6, Pau Torres 6, Estupinan 6.5; Moi Gomez 6 (48'st Pena sv), Parejo 6.5 (48'st Trigueros sv), Capoue 7, Alberto Moreno 6.5 (42'st Pedraza sv); Gerard Moreno 7 (36'st Iborra sv), Danjuma 7.5 (42'st Dia sv). In panchina: Asenjo, Jorgensen, Mario Gaspar, Alcacer, Chukwueze, Raba, Mandi. Allenatore: Emery 6.5.

ARBITRO: Taylor (Inghilterra) 6.

NOTE: terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 13.176 Ammoniti: A.Moreno, Parejo, Muriel. Angoli: 3-1 per l’Atalanta. Recupero: 2'pt, 5'st.

All’Atalanta non basta un grande cuore e tantissimo carattere contro il Villarreal, che vince 3-2 al Gewiss Stadium e si qualifica per gli ottavi di Champions League. Decidono la doppietta di Danjuma e il gol di Capoue, vane invece le reti di Malinovskyi e Zapata.
Gli uomini di Gasperini, nonostante i tentativi di rimonta (anche un palo colpito da Muriel), sono costretti a retrocedere in Europa League. Pronti via e si mette subito in salita la gara per i bergamaschi, che vanno sotto dopo neanche tre minuti di gioco: ingenuità di Demiral che permette a Parejo di lanciare Danjuma a tu per tu con Musso, battuto con un tocco morbido che gli passa attraverso le gambe.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook