Venerdì, 27 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Spaventosa caduta della Goggia a Cortina. Distorsione al ginocchio, niente operazione: "Voglio esserci ai Giochi"

Spaventosa caduta della Goggia a Cortina. Distorsione al ginocchio, niente operazione: "Voglio esserci ai Giochi"

Distorsione del ginocchio sinistro con una lesione parziale del legamento crociato già operato nel 2013, una piccola frattura del perone e una sofferenza muscolo tendinea. E’ questa la diagnosi per Sofia Goggia, che non sarà operata e punta ad essere in gara a Pechino 2022. «Mi dispiace, è uno stop che non ci voleva in un momento così importante della stagione - ha affermato Goggia -, ma già dalle prossime ore comincerò la fisioterapia per cercare di difendere il titolo olimpico nella disciplina che più amo», ovvero la libera in programma il 15 febbraio

Spaventosa caduta

Un lieve dolore al ginocchio sinistro per Sofia Goggia dopo la caduta nel Super G di Cortina.   La campionessa si è rialzata lentamente da sola, si è rimessa gli sci tornando al traguardo. Spaventose le immagini tv al replay che mostrano una rotazione anomala del ginocchio.

Il supporto del pubblico

Sofia Goggia è scesa a valle da sola sui propri sci, allargano le braccia nei confronti del pubblico al traguardo che l’applaudiva incoraggiandola. Poi, in una tenda, i primi controlli medici. L'azzurra, dopo un errore in una curva che l’ha costretta a sterzare bruscamente è caduta poco più avanti per le punte degli sci che le si sono divaricati facendola rovinare nella neve.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook