Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Europei di nuoto, Quadarella regina di Roma nei 1500 sl. Pioggia di medaglie per gli azzurri

Europei di nuoto, Quadarella regina di Roma nei 1500 sl. Pioggia di medaglie per gli azzurri

Trionfo di Simona Quadarella nei 1500 stile libero dei Campionati europei di nuoto di Roma. La nuotatrice romana nelle acque dello 'Stadio del Nuotò al Foro Italico ha conquistato il suo terzo oro continentale dopo quelli del 2018 e 2021 con una prestazione superlativa. Quadarella, atleta del Circolo Canottieri Aniene, ha toccato in 15'54"15 diventando l’unica europea ad aver vinto tre titoli sui 1500 sl. Argento alla magiara Viktòria Mihàlyvàri-Farkas (16'02"15), bronzo, il terzo in carriera agli Europei, per l’italiana Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto) che ha concluso in 16'12"39. Alla Quadarella nei 1500 sl manca solo l’oro olimpico: nel 2014 si era laureata campionessa europea juniors, nel 2015 mondiale juniores, nel 2017 si era imposta alle Universiadi e nel 2019 aveva conquistato l’oro iridato tra le senior.

Ma prima della Quadarella, altra grande giornata per il nuoto italiano con tantissime medaglie vinte. Ecco il quadro completo

Ceccon argento nei 50 dorso

Thomas Ceccon è il nuovo vicecampione europeo dei 50 dorso. Il campione azzurro agli Europei di Roma è giunto ad appena quattro centesimi dalla medaglia d’oro conquistata dal greco Apostolos Christou in 24"36. Per il 21enne nuotatore vicentino, portacolori delle Fiamme Oro nei giorni scorsi oro nei 50 farfalla e nella 4x100 stile libero (oltre al bronzo nelal 4x10 misti mista), il crono di 24"40. Bronzo al tedesco Ole Braunschweig (24"68). Quinto l’altro italiano Michele Lamberti (24"85).

Carraro argento nei 200 rana femminili

E’ medaglia d’argento Martina Carraro nei 200 rana dei Campionati europei di nuoto che si stanno svolgendo allo 'Stadio del Nuotò di Roma. La 29enne azzurra tesserata per le Fiamme Azzurre ha toccato in 2'23"64 alle spalle della svizzera Lisa Mamie che ha conquistato l’oro in 2'23"27. Bronzo alla lituana Kotryna Teterevkova (2'24"16). Sesta l’altra italiana Francesca Fangio (2'26"79).

Nuoto artistico: argento per le azzurre del team free

E’ d’argento la dodicesima ed ultima possibile medaglia del nuoto artistico per l’Italia ai Campionati europei di nuoto di Roma. A conquistarla le azzurre nel team free seconde con 92.6667 punti alle spalle dell’Ucraina con 94.1000. Bronzo alla Francia (90.5667). Le sincronette italiane sono Domiziana Cavanna e Linda Cerruti, Costanza Di Camillo e Costanza Ferro, il capitano Gemma Galli e Marta Iacoacci, Francesca Zunino, Enrica Piccoli (fidanzata di Giorgio Minisini), Marta Murru e Federica Sala. Quest’ultime due hanno annunciato il ritiro.

Tuffi: Italia oro nel team event

L’Italia ha aperto con la medaglia d’oro nel team event il programma dei tuffi ai Campionati europei di Roma. Allo 'Stadio del Nuotò al Foro Italico si sono laureati campioni continentali Eduard Timbretti Gugiu, Sarah Jodoin Di Maria, Andreas Sargent Larsen e Chiara Pellacani. I quattro azzurri hanno totalizzato 402.55 punti. Argento all’Ucraina con 399.05 e bronzo alla Gran Bretagna con 384.70. La gara del team event prevede tuffi individuali sia dalla piattaforma che dal trampolino da tre metri per un totale di sei.

Nuoto artistico: Cerruti-Ferro bronzo nel duet technic

Linda Cerruti e Costanza Ferro hanno conquistato la medaglia di bronzo nel duet technic ai Campionati europei di nuoto artistico di Roma. Le due atlete liguri, compagne di club nella Marina Militare e nella Rari Nantes Savona, vent'anni in acqua insieme, amiche anche fuori dalla piscina, hanno totalizzato 90.3577 punti. Oro alle gemelle ucraine Maryna e Vladyslava Aleksiva (92.8538), argento alle gemelle austriache Anna-Maria ed Eirini-Maria Alexandri (91.9852).

Nuoto artistico: Minisini-Ruggiero oro nel tech

Ferragosto subito d’oro per il nuoto artistico azzurro. Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero hanno concesso il bis e allo 'stadio Nicola Pietrangelì del Foro Italico dopo la vittoria nel free si sono ripetuti nel tech. La coppia romana entrambi tesserati per le Fiamme Oro della Polizia di Stato ed Aurelia Nuoto, dopo il titolo mondiale a giugno, oggi a Roma hanno vinto il titolo europeo con 89.3669 punti. Minisini-Ruggiero hanno nuotato sulle note del 'Requiem' di Giuseppe Verdi, composizione sacra del 1800 che l’autore dedicava ad Alessandro Manzoni. Argento agli spagnoli Pauo Ribes Culla ed Emma Garcia (83.7548), bronzo ai fratelli slovacchi Josef Solymosy e Silvia Solymosyova

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook