Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Tennis, scelti i cinque azzurri per la Coppa Davis I NOMI

Tennis, scelti i cinque azzurri per la Coppa Davis I NOMI

Jannik Sinner, Matteo Berrettini, Lorenzo Musetti, Fabio Fognini e Simone Bolelli. Questi sono i cinque tennisti convocati dal capitano della squadra italiana di Coppa Davis, Filippo Volandri, in vista del girone di qualificazione contro Croazia, Argentina e Svezia che si svolgerà dal 13 al 18 settembre a Bologna. Le prime due nazionali si qualificheranno per la seconda fase, a eliminazione diretta, a Malaga, dal 21 al 27 novembre.

La Federtennis, sul proprio sito, ha ricordato come la competizione a squadre ritornerà, dopo 46 anni, nella città felsinea in coincidenza con un altro anniversario storico, «il centenario dalla prima partecipazione della Nazionale italiana alla Coppa Davis».
Volandri ha spiegato come quello di Bologna sia «un girone molto duro, probabilmente uno dei più equilibrati, ma allo stesso tempo molto stimolante. Ritrovare la Croazia, contro cui abbiamo perso lo scorso anno a Torino, sarà un motivo ulteriore di rivincita e faremo tesoro dell’esperienza del 2021». Il commissario tecnico ha ricordato lo stato di forma dei tennisti azzurri che, nei mesi di giugno e luglio, hanno conquistato «bellissimi successi in singolare con Matteo, Lorenzo e Jannik». A tutto ciò si unisce il duo Fognini-Bolelli, sempre più affidabile e vincente in doppio: «Abbiamo anche una coppia competitiva e affiatata, quella composta da Fabio e Simone, che di recente hanno vinto il torneo a Umago e giocato la finale a Bastad: non a caso sono in corsa per la qualificazione alle Nitto ATP Finals di Torino in doppio».

Gli incontri dei quattro gironi di questa prima fase saranno ospitati in altrettante città: oltre a Bologna, le sedi sono Amburgo, Glasgow e Valencia. La formula prevede per ogni incontro la disputa di due singolari e di un doppio, tutti al meglio dei due set su tre. L’Italia affronterà il 14 settembre la Croazia, il 16 l’Argentina e, infine, chiuderà il 18 con la Svezia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook