Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport I campioni del volley al Quirinale da Mattarella: “Siete indimenticabili”. E Draghi...

I campioni del volley al Quirinale da Mattarella: “Siete indimenticabili”. E Draghi...

«Campioni del mondo! Complimenti più affettuosi, intensi e sentiti. Una serata non dimenticabile». Telegrafico ma incisivo il presidente della Repubblica. Sergio Mattarella, che ha ricevuto al Quirinale gli azzurri dopo il trionfo in Polonia.

«Questi azzurri sono giovani talentuosi, sono un segno di speranza per il nostro Paese perché generano valore». Lo ha detto Ferdinando De Giorgi, ct dell’Italia di pallavolo campione del mondo, ringraziando il padrone di casa. «Abbiamo raggiunto un risultato storico - ha detto il tecnico azzurro - Avevo vinto l’ultimo titolo 24 anni fa, da giocatori, e rivincerlo oggi è stato come un lungo abbraccio con un gruppo di ragazzi che ha creduto nel progetto e si è speso fino in fondo».

Giannelli consegna il pallone a Mattarella

«Caro presidente stiamo realizzando ora cosa abbiamo fatto, ero piccolo e non mi ricordo l’altro Mondiale di 24 anni fa. Sono molto contento di aver portato l'Italia fin qui, l’abbiamo fatto con il nostro stile, la gioia ed il sorriso». Il capitano dell’Italia campione del mondo di pallavolo, Simone Giannelli, al Quirinale ha consegnato al presidente Mattarella un pallone di volley con tutte le firme degli azzurri iridati. «Siamo dei ragazzi speciali - ha aggiunto Giannelli - con la voglia di mettersi in gioco. Ieri ci sembrava di divertirci e non sembrava di giocare una finale del Mondiale, siamo orgogliosi per quanto fatto, sarei molto contento di tornare qui un’altra volta».

La gioia di Malagò

«Siamo in cima al mondo, nessuno ha vinto quattro titoli mondiali, lo fece una nazione che non c'è più, l’Unione Sovietica. Lo sport italiano è molto orgoglioso». Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, durante la cerimonia al Quirinale. Il numero uno del Comitato olimpico, che ha elogiato il ct De Giorgi «alla guida di questa straordinaria nazionale», ha svelato anche che gli azzurri sarebbero stati ricevuti dal presidente Sergio Mattarella anche in caso di sconfitta in finale. Malagò ha anche ringraziato il Capo dello Stato per «l'amore» che ha sempre dimostrato verso lo sport.

Draghi e lo share

«Ho fatto parte del 22% di share che ha seguito la vittoria dell’Italia nei mondiali di pallavolo». Lo afferma il presidente del Consiglio, Mario Draghi, incontrando la nazionale maschile di pallavolo.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook