Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Foto Televisione Alessia Mancini: "Io amica del pubblico, racconto ciò che amo"

Alessia Mancini: "Io amica del pubblico, racconto ciò che amo"

«Mi rende felice condividere molte cose della mia vita con il pubblico, ma solo quello che voglio io e quando voglio io, non sono schiava dei social. La cosa più bella è che mi sento parte di un gruppo, io mi pongo così, con semplicità, e chi mi segue mi considera non irraggiungibile ma un’amica». Ha conquistato una community di oltre 1 milione di utenti sui suoi profili Instagram e Facebook aprendo le porte della propria casa per parlare di ciò che le piace di più, la cucina e la bellezza, e ora Alessia Mancini ha deciso di raccontare quelle stesse passioni anche nel libro «Il sorriso è l'ingrediente segreto», edito da Mondadori Electa. Tra una ricetta golosa (ce ne sono un centinaio) rigorosamente legata alla stagionalità degli alimenti e tanti preziosi consigli di trucco e benessere per sentirsi al meglio, il libro conferma ancora una volta quanto la spontaneità e l’approccio positivo siano i punti di forza di una conduttrice e showgirl che ama essere se stessa, senza troppi filtri.

«Spero che questo mix tra trucco e cucina piaccia», dice in un’intervista all’ANSA, spiegando di aver iniziato a frequentare più assiduamente i social «in modo spontaneo, facendo le dirette perché sono una chiacchierona, amo dialogare con le persone, rispondere alle loro domande. Alcuni periodi se non sono dell’umore giusto non mi collego, lo faccio solo se ho qualcosa da comunicare, non butto lì una foto tanto per fare. E comunque la priorità è sempre la famiglia, di cui mi occupo in prima persona». Con l'obiettivo di portare presto «in tv, in un progetto sempre legato a cucina e beauty, questa nuova versione di me, per farla conoscere anche al pubblico che non segue i social», la conduttrice e showgirl intanto si concentra su questo primo libro, «che mi rispecchia pienamente, anche nella copertina, nella grafica, nei colori».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook