Martedì, 15 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Eurocamera, ok nuove regole su Corpo europeo di solidarietà

News
Corpo europeo di solidarietà, Norcia, volontari europei - fonte: EC

STRASBURGO - La sessione plenaria del Parlamento europeo ha dato luce verde al nuovo Regolamento sul Corpo Europeo di Solidarietà per la programmazione 2021-2027. Il testo è passato con 513 voti a favore, 95 contrari e 64 astenuti. A un anno dal lancio della sua prima fase, la nuova piattaforma Ue ambisce ora a coinvolgere nei prossimi anni fino a 350 mila giovani in iniziative solidali in tutta l'Unione e in Paesi terzi, con azioni di volontariato, tirocini e posti di lavoro.

"Il Corpo Europeo di Solidarietà è già una realtà e le istituzioni Ue si dimostrano lungimiranti a voler investire su un programma che ha davvero il potenziale di diventare un potente mezzo di coesione sociale, anche intergenerazionale". Lo afferma l'eurodeputato Pd Brando Benifei precisando che "con un bilancio di oltre un miliardo e 260 milioni di euro l'Ue mette in campo un programma che, insieme a Erasmus Plus e al Fondo Sociale Europeo Plus, fornirà un supporto sostanziale alle tante organizzazioni che si battono per fare del bene dove c'è più bisogno, come nel caso di Norcia, dove i primissimi volontari del Corpo di Solidarietà hanno aiutato con la ricostruzione". Benifei punta poi il dito contro la Lega che "ha votato contro, insieme a una manciata di estremisti di destra, atto vergognoso della brigata del 'capitano', che deve adesso spiegare alle persone del centro Italia e a tutti coloro che stanno beneficiando dell'aiuto dei volontari del programma Ue perché voglia osteggiarlo. La mia idea di patriottismo è diversa".

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook