Mercoledì, 26 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

Fonti Ue, Europa vuole riformare Wto in partnership con Cina

Primo piano
Fonti Ue, Europa vuole riformare Wto in partnership con Cina

BRUXELLES - La discussione Ue-Cina dei 28 leader, domani sera al Consiglio europeo, sarà anche in preparazione della bozza della dichiarazione comune per il vertice Ue-Cina, previsto per il 9 aprile, a Bruxelles. Secondo quanto si apprende da fonti Ue che anticipano la dichiarazione, l'Europa è disposta ad offrire alla Cina una partnership per la riforma del Wto, ma anche forme di cooperazione a tutto tondo in molti settori. In particolare, nel documento l'Ue si dice pronta a chiudere l'ambizioso Accordo sugli investimenti Ue-Cina entro il 2020.

Fino ad ora i negoziati per l'intesa sono andati a rilento, ma i leader delle istituzioni dell'Ue sono pronti ad impegnarsi per accelerarle. Inoltre si offre alla Cina di concordare entro l'estate 2019 una lista di priorità di barriere di accesso al mercato in vista della loro rimozione, in modo da garantire un trattamento non discriminatorio per i rispettivi operatori economici. Ed è anche pronto a chiudere al più presto l'accordo Ue-Cina sulla protezione delle indicazioni geografiche.

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook