Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Fiat 508C 1939 di Moceri Bonetti in testa al GP Nuvolari

Fiat 508C 1939 di Moceri Bonetti in testa al GP Nuvolari

MANTOVA - Si è conclusa a Cesenatico la prima tappa della 28a edizione del Gran Premio Nuvolari, la gara di regolarità dedicata alle auto d'epoca costruite tra il 1919 e il 1972. Dopo la partenza nella splendida cornice di Piazza Sordello a Mantova e le prove cronometrate nel cuore della Pianura Padana, il Gran Premio Nuvolari è entrato nel vivo. I trecento bolidi, partiti alle prime luci dell'alba da Rimini, hanno sfilato tra le bellezze dell'Italia centrale, affrontando le curve e i pendii di Toscana, Umbria e Marche, passando per città e piazze storiche che fanno parte dell'affascinante percorso della gara, come Siena, Arezzo, Città di Castello e Urbino. La classifica provvisoria, dopo le 26 prove cronometrate della prima tappa, al momento vede in testa tutti equipaggi italiani: primi Moceri e Bonetti, numero 81, alla guida di una Fiat 508C del 1939. Al secondo posto troviamo Di Pietra - Di Pietra numero 78 (Fiat 508C, 1938), seguiti da Sala - Bacci numero 73 (Lancia Aprilia, 1937), poi Belometti - Vavassori numero 44 (Fiat 508 Balilla Spider Sport, 1932) e, a pari merito, Patron - Casale numero 4 (Bentley 3 Litre, 1925) e Gamberini - Poli numero 72 (Fiat 508C, 1937). In serata le auto faranno ritorno a Rimini e sfileranno sul palco allestito in piazza Tre Martiri; le 'vecchie signore' si sposteranno poi in piazza Fellini di fronte allo storico Grand Hotel dove da sempre, a conclusione della seconda giornata di gara, si tiene il gala dinner in pieno stile felliniano in onore di Tazio Nuvolari, il pilota più grande di tutti i tempi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook