Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

A salone di Parigi debutto mondiale per Arona TGI a metano

Motori
A salone di Parigi debutto mondiale per Arona TGI a metano
© ANSA

ROMA - Al salone di Parigi Seat svela in anteprima mondiale il primo suv alimentato a metano. Si tratta della Arona TGI, quarto modello della gamma di Martorell a offrire l'alimentazione a metano, più pulita ed economica, unendosi così a Leon, Ibiza e Mii.


La Arona alimentata a metano, disegnata, progettata e prodotta nello stabilimento di Martorell, è spinta da un propulsore tre cilindri e 12 valvole da 1.0 litri con una potenza di 90 CV erogata tra i 4.500 e 5.800 rpm e una coppia massima di 160Nm tra i 1.900-3.500 rpm. Il propulsore è abbinato di serie a un cambio manuale a 6 rapporti, che valorizza l'efficienza e il piacere di guida della vettura.

Con una velocità massima di 172 km/h e un'accelerazione 0-100 km/h in 12,8 secondi, la Arona TGI si fa apprezzare per il basso impatto ambientale, ma anche per dinamismo e comfort di guida. La versione TGI della Arona è equipaggiata con gli stessi sistemi inclusi nella versione 1.0 TSI a benzina, con l'integrazione di componenti che ne consentono l'alimentazione a metano. Nello specifico, la Arona TGI include tre serbatoi per il metano situati sotto uno specifico vano situato nel posteriore della vettura, un apposito bocchettone per il rifornimento posto accanto a quello per la benzina, tubi di scarico in acciaio inossidabile e un regolatore elettronico della pressione che gestisce efficientemente la distribuzione del gas all'interno del propulsore TGI.

Per ovviare alla sfida costituita dall'avviamento in condizioni climatiche rigide, nonostante la Arona TGI utilizzi il metano come fonte primaria di alimentazione, la vettura avvia il motore a benzina in situazioni di temperatura esterna inferiore ai -10°, attivando di seguito un processo di riscaldamento dell'iniettore del gas e passando infine all'alimentazione a metano non appena le condizioni lo permettono.

La Arona TGI prevede l'attivazione automatica dell'alimentazione a benzina solamente nel caso in cui la riserva di metano sia esaurita ma, contando che la vettura è equipaggiata con ben tre serbatoi di gas, l'autonomia a metano è più che sufficiente per coprire le esigenze della maggior parte dei clienti. I serbatoi di metano della Arona TGI vantano una capacità totale di 14,3 chili, garantendo un'autonomia pari a 400 km. Considerando poi l'ulteriore alimentazione a benzina, l'autonomia totale cresce di altri 160 km.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook