Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Suzuki a salone di Parigi alza velo su nuova Vitara

Motori
Suzuki a salone di Parigi alza velo su nuova Vitara
© ANSA

PARIGI - Al Salone dell'Auto di Parigi, non solo il nuovissimo Jimny ma anche l'anteprima europea di Suzuki Vitara, il suv rinnovato nei motori e nello stile. A trent'anni dal lancio della gamma, nel 1988, risponde alle 'regole' del downsizing verso le quali è orientato il mercato.

Praticità e comfort sono assicurati dall'equipaggiamento che comprende la trazione integrale Suzuki 4WD Allgrip Select, e dispositivi elettronici di sicurezza e di connettività. All'esterno il frontale è stato aggiornato con accenti cromati nella mascherina a cinque feritoie, una nota distintiva già presente sulla iV4, concept car che ha dato origine allo stile della Vitara. I nuovi gruppi ottici posteriori dal design 3D adottano ora tre file di LED che rendono il look più moderno. All'interno dell'abitacolo, i materiali di alta qualità e l'eleganza delle linee rendono Vitara ancora più moderna e raffinata.

La strumentazione ha un disegno grintoso e in linea con il carattere deciso di un suv. L'orologio è a sua volta ridisegnato. Il nuovo sistema My Drive, con LCD a colori da 4,2 pollici posto tra gli indicatori, permette di scegliere le varie modalità della trazione integrale Allgrip Select e del sistema Hill Descent Control, così come le indicazioni del sistema 'occhioallimite', il dispositivo di riconoscimento dei segnali stradali, che rappresenta una nuova dotazione di sicurezza. La dotazione dei sistemi di guida autonoma comprende i dispositivi previsti dal marchio giapponese anche su altri prodotti della gamma (attentofrena, guidadritto e restasveglio).

Sotto al cofano, oltre al motore turbo a iniezione diretta 1.4 Boosterjet da 140 cavalli, entra in gamma il nuovo 1.0 Boosterjet da 112 cavalli. Sempre turbo a iniezione diretta, questo motore è stato sviluppato da Suzuki per raggiungere un nuovo e miglior equilibrio tra potenza e rispetto dell'ambiente.

Entrambi i propulsori sono omologati secondo la nuova normativa Euro 6d-temp e testati secondo gli standard di prova WLTP.

Si può scegliere, in base alle proprie preferenze di guida, tra cambio manuale (5 marce in abbinamento al 1.0 Boosterjet, 6 marce per il 1.4 Boosterjet) o automatico 6 marce con comandi al volante (disponibile per entrambi i propulsori). Tre gli allestimenti: cool, top e starview.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook