Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo

Auto: Di Maio, nessuno shock a settore, sono di Pomigliano

Motori
Di Maio
© ANSA

"Non vogliamo assolutamente penalizzare le famiglie che oggi hanno difficoltà e a volte acquistano l'auto meno costosa col motore meno performante, come la 'Pandarella', come la chiama il ministro dell'Ambiente Costa, o la Punto. E tanto meno creare uno shock al mercato dell'auto in Italia, ai costruttori e ai lavoratori: chi può lo può dire meglio di me che sono di Pomigliano d'Arco, la mia città è cresciuta intorno a quella che fu l'Alfasud".

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, tornando in una diretta Facebook sulle polemiche seguite all'emendamento alla legge di Bilancio sulla tassazione delle auto. La norma, ha ricordato, "è passata in legge di Bilancio così alla Camera, ma al Senato la possiamo migliorare ancora". Quindi, ha concluso, il tavolo con i costruttori e i consumatori annunciato in precedenza verrà fatto "al più presto, perché la legge di Bilancio va al Senato la prossima settimana".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X