Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Nel mercato Usa in calo a gennaio, FCA cresce del 3%

Nel mercato Usa in calo a gennaio, FCA cresce del 3%

Motori
Un pick-up RAM
© ANSA

Con 135.396 unità immatricolate in gennaio (il 3% in più rispetto alle 131.896 dello stesso periodo del 2018) FCA ha iniziato l'anno in Usa con un importante successo rispetto al mercato globale che ha perso l'1% e che ha visto la General Motors chiudere con un decremento del 9%. Se si escludono costruttori di nicchia come Tesla, Porsche e McLaren, a far meglio di FCA sono state solo Jaguar Land Rover (+15%), Ford (+7) e Kia (+5%). Su tutto spicca però la grande performance del brand Ram di FCA che ha visto crescere le vendite dei propri pick-up del 24% in gennaio, così come è in forte crescita la quota di Jeep Wrangler (+10,9%) in attesa del debutto del nuovo pick-up Gladiator previsto in Usa entro il primo semestre. ''Nonostante il clima gelido di gennaio - ha detto Reid Bigland, responsabile delle attività di FCA negli Stati Uniti - continuiamo a vedere un 2019 in crescita data la costante forza dell'economia statunitense. Potremo contare su una buona cadenza di nuovi prodotti durante tutto l'anno, guidati dai nostri pick-up Ram heavy duty e dal pick-up Jeep Gladiator nella prima metà di quest'anno''. Bene, in ambito FCA, anche la crescita delle vendite di Maserati nel mercato Usa che hanno chiuso a gennaio segnando un +3%. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook