Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Motori e videogame, a Parigi prima tappa Fia-Gt Championship

Si è aperta a Parigi, lo scorso weekend, la seconda edizione del Fia-Gt Championship, campionato internazionale dedicato ai motori "virtuali". Ventiquattro piloti provenienti da ogni parte del mondo si sono dati battaglia sulle piste virtuali del videogioco Gran Turismo, in uno degli eventi che si sta facendo spazio tra gli appassionati degli sport virtuali. Complice anche la certificazione ufficiale ottenuta dalla Fia, la Federazione Internazionale di automobilismo. Un connubio tra virtuale e reale che vede tra i partecipanti anche piloti veri, come il campione del mondo in carica, Igor Fraga, che gareggia in Formula 3. La manifestazione, targata Playstation, è la prima tappa del World Tour, campionato che durante l'anno toccherà anche Germania (al Nurburgring), New York, Salisburgo e Tokyo. A difendere il tricolore l'ormai veterano del circuito, il siciliano Giorgio Mangano, 21 anni e il sogno, un giorno, di diventare un pilota vero. Il giovane di Nicolosi chiude la tappa parigina al quinto posto, ad un soffio dal podio. Ora si torna ad allenarsi in vista del prossimo appuntamento del Nurburgring del 22 e 23 maggio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook