Lunedì, 09 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

VW, digitalizzazione può costare 20.000 posti di lavoro

Motori
Volkswagen, digitalizzazione può costare 20.000 posti di lavoro
© ANSA

La digitalizzazione nel settore amministrativo potrebbe costare al gruppo dell'auto Vw il taglio di circa 20.000 posti di lavoro nei prossimi anni, lo ha detto stamattina il Ceo, Herbert Diess da Wolfsburg. "E' chiaro che attraverso questa", la digitalizzazione del lavoro che automatizza una serie di procedimenti, "si perderebbero dei posti di lavoro nell'amministrazione", ha detto Diess. Il Ceo del gruppo si riferisce al periodo successivo al 2025. Non c'è alternativa, "dobbiamo guadagnare più soldi per poter investire nel futuro" secondo l'amministratore delegato di Vw. Per via delle misure prese in sede Ue sull'emissioni di CO2 la quota di elettrico in Vw entro il 2030 deve essere del 40% e "un'auto elettrica sarà prodotta con il 30% di lavoro in meno di un'auto a motore", ha continuato Diess. In compenso nel settore del software saranno richiesti 2000 nuovi posti di lavoro.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook