Martedì, 19 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Toyota risponde a Jeep, per il 2021 un suv compatto in Brasile

Toyota sta sviluppando un inedito suv compatto per il Brasile, con l’evidente obiettivo di rispondere al successo di Jeep (in testa sommando Compass e Renegade), di Hyundai Creta, di Honda HR-V e di Nissan Kicks.

La Casa giapponese ha iniziato a lavorare predisponendo la rete delle forniture ed è proprio dalle informazioni raccolte dal sito AutoSegredos che è possibile tracciare un identikit di questo modello, caratterizzato (rispetto ad altri suv e crossover di Toyota) da un look più tradizionale.

Derivato nel design dal concept DN Trac presentato a Tokyo nel 2017 e realizzato in collaborazione con la controllata Dahiatsu, questo suv compatto utilizzerà la piattaforma Entry Family Car (EFC), la stessa della Yaris e della Etios, e non la più moderna Toyota New Global Architecture (TNGA) che in Brasile sarà riservata alla Corolla.

Con quest’ultimo modello, il futuro suv - programmato come modello 2021 - condividerà il propulsore 1.8 Hybrid Flex, riservato alle due versioni top di gamma, mentre le varianti d’ingresso (con tradizionale propulsore termico) utilizzeranno
le unità 1.5 e 1.8 Flex oggi usate nelle versioni GLI dell’attuale Corolla.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook