Lunedì, 19 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

L'evoluzione di Pininfarina Battista 'regina' a Monterey Week

Mentre proseguono i test dinamici virtuali e parallelamente quelli in galleria del vento, sotto la supervisione del development driver Nick Heidfeld, Automobili Pininfarina ha confermato la presenza della sua hypercar elettrica Battista alla Monterey Car Week il prossimo 16 agosto. Il gioiello del made in Italy sarà al centro di una esposizione esclusiva (solo su invito) alla House of Automobili Pininfarina - in allestimento nelle vicinanze del Pebble Beach Golf Club - mentre il pubblico (pagante) potrà ammirarla all'evento organizzato al The Quail. Durante gli incontri alla House of Automobili Pininfarina Luca Borgogno, design director della casa torinese, e Rene Wollmann, director sports cars illustreranno - assieme al development driver Nick Heidfeld - lo stato di avanzamento del progetto Battista, che torna nel 2019 a Pebble Beach in una fase prossima alla produzione dopo essere stata mostrata lo scorso anno come concept. Inoltre Borgogno spiegherà la filosofia di design (definita 'Pura') che caratterizzerà i prossimi prodotti di Automobili Pininfarina ''Nel 2019 i nostri sogni sono diventati realtà - ha commentato Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina - e il capolavoro in edizione limitata, la nostra hypercar luxury 100% elettrica, che porteremo a Pebble Beach guarda in avanti e sarà presentata ai clienti in una forma leggermente evoluta.

Abbiamo importanti contenuti tecnici da condividere e sono sicuro che i nostri clienti saranno entusiasti di vedere che cosa sta preparando il nostro grande team di designer per il futuro''.

L'azienda di Cambiano non ha ancora precisato i dettagli tecnici del modello di produzione, ma Wollmann director sports cars, ha confermano che ''le prestazioni aerodinamiche della Battista che abbiamo misurato nel tunnel del vento di Pininfarina hanno confermato quanto ci attendevamo dalla modellazione CFD. E questo ci lascia confidenzialmente ipotizzare che ci sarà un incremento nell'autonomia della Battista rispetto al dato originale di 450 km''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook