Domenica, 15 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Rolls-Royce Bespoke, auto su misura non sempre di buon gusto

Più volte il numero uno di Rolls-Royce Motor Car, Torsten Mueller-Oetvoes, ha sottolineato che uno dei filoni più redditizi per il celebre costruttore britannico di auto di lusso (ora parte del Gruppo Bmw) è quello dei modelli Bespoke, cioè realizzati su misura in base alle richieste del cliente. Questo giustifica in parte quella che molti puristi dell'automobile hanno giudicato una caduta di stile, cioè la presentazione in occasione della Monterey Car Week di una Collezione Pebble Beach 2019 ispirata 'alle colline, alla sabbia e al mare che circondano Pebble Beach' (si legge nella nota) e 'più colorata di sempre'.

La verniciatura di 13 lussuose e costose Rolls può lasciare di stucco: si va da un rosa confetto ad un azzurrino che sembrano 'rubati' dalle illustrazioni dei cartoni animati giapponesi, per passare ad un verde pastello che - secondo la Casa britannica - rappresenta 'la rinascita della flora sulla penisola dopo gli anni della siccità e del fuoco'.

E come giudicare il Semaphore Yellow (giallo semaforo) di una costosa Wraith Black Badge, che trae evidente ispirazione dalla segnaletica stradale Usa. Non stupisce, comunque, che Rolls abbia realizzato queste auto, perché tutte sono state commissionate e pagate a caro prezzo, comprese (ma la riservatezza è d'obbligo) finiture in vetro, argento, oro e persino diamanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook