Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Peugeot, a febbraio debutta B-suv 2008: ora anche elettrico

Compatto ma spazioso, urbano e adatto, al contempo, ai lunghi viaggi, diesel, a benzina ed ora anche elettrico. In attesa del lancio, che è previsto il prossimo 2 febbraio, Peugeot alza il velo sulla nuova generazione del suo B-suv, la 2008. ''Si tratta di un modello molto importante per il mercato europeo e per quello italiano in particolare - ha spiegato il direttore di Peugeot Italia, Salvatore Internullo - Il segmento B pesa il 47% sul totale del mercato con la carrozzeria suv che da sola rappresenta la metà delle vendite, un numero comunque destinato a crescere inesorabilmente''.

Sono tanti infatti i clienti che si avvicinano a questo tipo di carrozzeria e non solo per la posizione di guida rialzata, ma anche per il comfort e lo spazio interno. Se poi a questo si aggiunge la maneggevolezza di una vettura che con i suoi 4,30 metri di lunghezza (con un vano bagagli da 434 litri, indipendentemente dalla motorizzazione che si sceglie) riesce a destreggiarsi nel contesto urbano senza alcuna difficoltà, allora il successo è garantito. Anche perché, come la sua sorella minore, la nuova 208 che sta arrivando sul mercato italiano in questi giorni, sarà disponibile pure in una versione full electric a zero emissioni.

Punti di forza della nuova 2008 sono sicuramente il design e la tecnologia di bordo, con una serie di sistemi hi-tech già introdotti dalla casa del Leone sulla loro utilitaria.

All'esterno, le linee sono muscolose e i tratti distintivi del marchio francese sono ben distinguibili nel frontale, con una calandra possente e molto verticale (con scacchiera in tinta carrozzeria sulla versione elettrica) con dei grossi fari 'felini' che rappresentano la nuova firma luminosa del brand (introdotta appunto su 208). I cerchi da 18'' e l'altezza da terra poi donano un aspetto ancora più possente ed una solidità su strada che è tipica dei suv di fascia superiore. All'interno, la casa del Leone segue la filosofia dell''unboring future': la monotonia lascia lo spazio ad una linea assolutamente nuova che fa dell'attenzione al dettaglio e della scelta di materiali pregiati la sua carta vincente. Come tutte le Peugeot che si rispettano, anche a bordo del 2008 sale l'i-Cockpit che si fonda su importanti elementi che determinano una nuova ergonomia di guida: volante compatto, grande touch-screen HD a centro plancia ed a portata di mano e di sguardo ed head-up Digital display 3D con due livelli di visione delle informazioni. Il touch-screen può raggiungere una dimensione di 10 pollici (in base alle versioni, si parte da 7 pollici) e si comanda con dei tasti a scelta rapida posizionati accanto ai tasti in stile pianoforte (Toggle Switches).

Ricco - considerato anche il segmento di appartenenza - l'equipaggiamento in materia di Adas mentre opzionalmente si può scegliere l'Advanced Grip Control, abbinato all'Hill Assist Descent Control (HADC), per migliorare la trazione su fondi sconnessi. Massima l'integrazione per gli smartphone che avviene attraverso il touch-screen centrale con funzione MirrorScreen attraverso i protocolli di connessione MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto. L'efficienza della piattaforma modulare di ultima generazione CMP permette di avere la scelta massima in materia di motori: dal benzina al diesel fino ad arrivare al 100% per la versione elettrica. Per una guida personalizzata ed adatta allo stile di guida di ciascun guidatore dispone, in base alle versioni, di un selettore della modalità di guida: Eco, Normal e Sport. La gamma 2008 prevede 4 livelli di allestimento: Active, Allure, GT Line e GT.

I motori termici rispettano la normativa Euro 6: si parte dal 1.2 benzina PureTech, disponibile in tre diversi livelli di potenza: 100 S&S con cambio manuale 6 rapporti; 130 S&S con cambio manuale 6 rapporti o cambio automatico EAT8 a 8 rapporti; 155 S&S con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti (esclusiva dell'allestimento GT); mentre per il diesel il motore è il 1.5 BlueHDi nelle potenze 100 S&S con cambio manuale 6 rapporti e 130 S&S con cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. La versione e-2008 è dotata di un motore elettrico che sviluppa una potenza di 100 kW (136 CV) ed una coppia di 260 Nm immediatamente disponibili: autonomia fino a 310 km (WLTP). Il listino parte da 21.050 euro ma anche per il B-suv del Leone vale la formula 'non si compra, si guida' che consente attraverso il noleggio a lungo termine Free2Move Lease People di guidare la vettura elettrica pagando un anticipo iniziale che è lo stesso anche per le versioni termiche (quello che cambia è la rata mensile).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook