Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Skoda Fabia, nel 2021 la nuova generazione è anche ibrida

Skoda si prepara a svelare la quarta generazione della Fabia, il cui arrivo negli showroom è previsto nella prima metà del 2021.

L'attuale Fabia è stata introdotta alla fine del 2014, quindi un 'ritocco' non sarebbe normalmente previsto fino alla fine del 2021. Secondo quanto si legge sul sito Autoexpress, mentre i veicoli gemelli Seat Ibiza, Audi A1 e Volkswagen Polo sono ora tutti basati sulla piattaforma MQB A0 del Gruppo VW, l'attuale Fabia si basa su un mix di parti MQB e l'architettura PQ26 relativamente vecchia. Recentemente il marchio ceco ha iniziato a testare i primi prototipi dell'auto. Dalle foto che circolano in rete, nuova Fabia mostrerebbe un aspetto più distintivo, passaruota pronunciate e luci a Led. La linea del tetto rimarrà relativamente alta nella parte posteriore, tuttavia lo spazio al posteriore continuerà a rappresentare uno dei punti di forza del marchio.

Il passaggio alla piattaforma MQB dovrebbe portare a guadagni di isolamento acustico e isolamento acustico, rendendo la nuova cabina di Fabia un posto più raffinato in movimento.

Sotto al cofano sarà disponibile un propulsore benzina 1.0 TSI tre cilindri da 95 e 115 cv affiancato dal 1.5 TSI a quattro cilindri da 150 CV di potenza e dotato del dispositivo ACT di disattivazione dei cilindri.

La gamma della nuova Skoda Fabia comprenderà le declinazioni ibride 'mild hybrid' da 12V e 48V, mentre la configurazione ibrida plug-in sarà quasi certamente esclusa per non 'appesantire' il listino che partirà dal prezzo base di circa 15.000 euro. Il reveal con molta probabilità sarà al prossimo salone dell'auto di Ginevra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook