Lunedì, 10 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Altre 180 Renault ZOE per la flotta di “Corrente” a Bologna

Altre 180 Renault ZOE per la flotta di “Corrente” a Bologna

La flotta in sharing di “Corrente” si amplia con 180 nuove Renault Zoe E-Tech electric. La casa francese si conferma così leader della mobilità elettrica in Europa, specialmente nel car sharing 100% elettrico con quasi 10.000 veicoli gestiti. Zoe è disponibile in car sharing a Milano, Palermo, Napoli, Padova e in molte altre città. E’

La flotta in sharing di "Corrente" si amplia con 180 nuove Renault Zoe E-Tech electric. La casa francese si conferma così leader della mobilità elettrica in Europa, specialmente nel car sharing 100% elettrico con quasi 10.000 veicoli gestiti. Zoe è disponibile in car sharing a Milano, Palermo, Napoli, Padova e in molte altre città. E' proprio questo l'obiettivo della nuova business unit di Renault Mobilize, nata per sviluppare nuove soluzioni di mobilità condivise e flessibili, la transizione energetica sostenibile e l'economia circolare. Tper (Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna), a cui fa capo il servizio di Corrente, è il gruppo della mobilità emiliano che gestisce il trasporto pubblico su gomma a Bologna e Ferrara. Nei primi 30 mesi il car sharing a flusso libero 100% elettrico "Corrente" ha registrato 3,7 milioni di km percorsi, più di 355.000 i noleggi e più di 30.000 i clienti che hanno scelto il car sharing come strumento di mobilità. L'area di copertura del servizio oggi comprende 58 Km quadrati che comprendono Casalecchio di Reno e arrivano fino a Ferrara.
"Tper con i partner privati - spiega Giuseppina Presidente e AD di Tper - continua ad investire anche nell'attuale fase di grave crisi legata alla pandemia. E le novità di oggi lo dimostrano: sono segni concreti che speriamo aumentino la qualità e la sostenibilità dei servizi che svolgiamo già nella prospettiva dell'attesa ripresa". "Prosegue la nostra collaborazione con Tper - sottolinea Francesco Fontana-Giusti, Image & Communication Director di Renault Italia- che è la società che in Italia detiene il maggior numero di Renault Zoe in car sharing, a dimostrazione del successo della vettura 100% elettrica, ideale per questo tipo di servizio grazie ad autonomia, flessibilità e tempi di ricarica. Le attività di car sharing saranno seguite da Mobilize, una Business Unit annunciata dal nostro CEO Luca de Meo a gennaio scorso, centrata su transizione energetica, servizi legati ai dati e alla mobilità come il car sharing che vede la massima espressione qui a Bologna con Corrente".
Le 180 nuove vetture che progressivamente, in queste settimane, andranno ad affiancare le altre Zoe già operative, sono equipaggiate con una batteria da 52 kWh e un'autonomia fino a 395 km in ciclo WLTP (Worldwide Harmonized Light vehicles Test Procedure). Grazie al caricabatteria Camèlèon™ di serie, si può recuperare fino al 100% di autonomia in 3 ore presso le colonnine di ricarica da 22 kW, oppure grazie al nuovo caricabatteria DC, si può sfruttare al massimo le colonnine di ricarica rapida, ed in 30 minuti, la ZOE E-TECH ELECTRIC potrà recuperare fino a 150 km di autonomia. Il rilancio del progetto Corrente passa anche da nuova applicazione, sviluppata in collaborazione con Playcar di Cagliari, più funzionale che, grazie anche alla tecnologia bluetooth consente di rendere molto più gradevole l'intera esperienza di noleggio.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook