Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Con Citroèn C5 Aircross Hybrid Plug-In viaggi a zero emissioni

Con Citroèn C5 Aircross Hybrid Plug-In viaggi a zero emissioni

Estate vuol dire voglia di vacanze e, dovendo ancora fare i conti con il Covid, l’automobile per noi italiani è il mezzo preferito per raggiungere l’ambita meta. Una scelta dettata dall’esigenza di maggiore sicurezza rispetto al trasporto collettivo, che mette nuovamente in evidenza il ruolo primario della nostra vettura: mezzo di trasporto, eppure fondamentale nel

Estate vuol dire voglia di vacanze e, dovendo ancora fare i conti con il Covid, l'automobile per noi italiani è il mezzo preferito per raggiungere l'ambita meta.
Una scelta dettata dall'esigenza di maggiore sicurezza rispetto al trasporto collettivo, che mette nuovamente in evidenza il ruolo primario della nostra vettura: mezzo di trasporto, eppure fondamentale nel garantire ulteriore tranquillità. Tanto più che se la vettura in questione è il SUV Citroèn C5 Aircross Hybrid Plug-In, ci sono buone ragioni per essere di buonumore. La natura ibrida plug-in della sua propulsione anticipa quella transizione energetica, che porta numerosi vantaggi. Ad iniziare dal confort, con cui in assenza di rumore e vibrazioni viene proposto un ideale isolamento dall'ambiente esterno. Con 55 km di autonomia in modalità elettrica a velocità che possono raggiungere i 135 km/h, il piacere del viaggio assume una nuova dimensione.
La ricarica della batteria di trazione avviene in maniera spontanea ad ogni decelerazione oppure frenata. Se la destinazione del viaggio è ad esempio in montagna, la discesa dai ripidi tornanti potrà beneficiare in maniera ancora più efficace della modalità di frenata rigenerativa 'Brakè, per aumentare il recupero dell'energia durante la guida.
Sfruttando le molteplici possibilità di ricarica, con una presa domestica standard la batteria può essere ricaricata in una notte, tra 4 ore e 7 ore in base al tipo di presa. Da Wall Box a 32 A e 7,4 kW e con il caricatore di bordo opzionale da 7,4 kW, la ricarica della batteria è invece accelerata e richiede meno di 2 ore. La ricarica si può anche programmare sfruttando i momenti di pausa tra un itinerario e il successivo. Grazie ai servizi FreeToMove è possibile inoltre conoscere in ogni momento la localizzazione del punto di ricarica più vicino alla propria posizione. La vettura dispone inoltre della funzione specifica è-Save, che permette di prevedere una riserva di energia elettrica (10 km, 20 km o batteria completa) da utilizzare nel corso del viaggio, magari in previsione dell'attraversamento del centro di una città d'arte o di un borgo storico. In modalità elettrica diventa anche più facile percepire l'isolamento fornito dai vetri anteriori acustici stratificati, dai sedili Advanced Comfort e dalle sospensioni Advanced Comfort, queste ultime in grado di ricreare quell'effetto tappeto volantè tipico delle Citroèn più confortevoli, anche quelle di una volta, grazie al quale la soglia di benessere a bordo si innalza ulteriormente, per un'esperienza di guida fluida e silenziosa.
E' possibile guidare in modalità elettrica anche per lunghe tratte ottimizzando l'autonomia della batteria: in particolare quando d'estate il traffico sulle strade diventa intenso, si possono sfruttare gli ingorghi o i rallentamenti che obbligano a viaggiare a velocità ridotta per viaggiare in modalità 100% elettrica. Ma oggi c'è anche la possibilità di divertirsi alla guida sfruttando la presenza di due motori per prestazioni dinamiche di altissimo livello e un piacere di guida estremo! La potenza del motore benzina 1.6 da 180 CV e del motore elettrico da 80 kW può essere combinata, grazie alla modalità Sport con cui la potenza sale a 225 CV per una coinvolgente coppia di 360 Nm.
Nella gestione automatica della propulsione ibrida, è invece la stessa vettura a ottimizzare il contributo di ciascun motore in maniera impercettibile, per la massima efficienza in tutte le occasioni d'uso. Se poi ci si trova ad affrontare un viaggio talmente avventuroso da rendere complicata l'individuazione di una colonnina di ricarica, la presenza del motore benzina toglie qualunque tipo di ansia da rifornimento e garantisce tutta la libertà di movimento per una mobilità estesa. Sfruttando adeguatamente la presenza del motore elettrico, l'economia d'esercizio di C5 Aircross Hybrid Plug-In è comunque tale da invogliare la preferenza per la modalità a zero emissioni, con cui si prolunga il piacere dell'esclusivo è-Comfort di bordo, originale firma della Marca.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook