Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Alpine, con la A4810 racconta la sua visione del futuro

Alpine, con la A4810 racconta la sua visione del futuro

MILANO (ITALPRESS) – Presentata oggi a Milano la A4810, la nuova concept car realizzata dagli studenti dello IED (Istituto Europeo di Design) con i designers di Alpine: una supercar biposto che coniuga in chiave sperimentale la forma di una berlinetta con un gruppo motopropulsore a idrogeno. La vettura, dal design d’avanguardia, offre un assaggio dei

MILANO (ITALPRESS) - Presentata oggi a Milano la A4810, la nuova concept car realizzata dagli studenti dello IED (Istituto Europeo di Design) con i designers di Alpine: una supercar biposto che coniuga in chiave sperimentale la forma di una berlinetta con un gruppo motopropulsore a idrogeno. La vettura, dal design d'avanguardia, offre un assaggio dei modelli sportivi Alpine del futuro e svelando la nuova strategia di marchio che si apre a una nuova generazione di designer e automobilisti. Il nuovo veicolo adotta, infatti, tecnologie di prossima generazione restando fedele alla personalità della Marca francese fondata nel 1955.
"Si tratta di una macchina che traduce la visione di Alpine al 2035, facendo vedere dove andremo tra qualche anno - ha spiegato Carlo Leoni, direttore Comunicazione e Immagine Renault Italia, ai microfoni di Italpress, nel corso della presentazione milanese -. All'interno del Gruppo Renault, Alpine rappresenta e rappresenterà il brand che dovrà incarnare la passione, la sportività e l'innovazione. Il prossimo traguardo è il Dream Garage Alpine, con una serie di nuovi modelli che verranno presentati nel 2024, completamente elettrici, totalmente nuovi ma che, di fondo, avranno la sportività, un posizionamento premium e un carattere profondamente Alpine".
La Supercar A4810 è lunga 5 metri, larga 2 e alta un metro. Se fuori spicca come modello d'auto futuristica, operativamente è un mezzo più tecnologico e più rispettoso dell'ambiente, e, al tempo stesso leggero, potente e agile. Il motore e i serbatoi di carburante sono progettati come quelli delle hypercar, ma la grande novità sta nel processo di sottrazione. Il profilo propone un'alternanza tra spazi pieni e vuoti che conferisce al veicolo una certa leggerezza e caratteristiche aerodinamiche ispirate al mondo della Formula 1. D'altronde, l'intenzione del progetto era quello di portare la Marca al vertice della categoria delle auto sportive. Il french-touch è stato sapientemente preservato: i designer si sono concentrati sulla sovrapposizione delle linee e sul profilo scolpito. Tinte bi-tono, nero opaco e accenti di fibra di carbonio creano un audace contrasto con i vari elementi dell'auto, sottolineandone le funzioni: aerodinamica, meccanica o semplicemente formale. "E' una vettura che richiama appieno tutto quello che Alpine è stato, immaginando il futuro, senza dimenticare da dove veniamo, la nostra 'heritagè", ha dichiarato Cristina Faienza, Alpine Territory Manager. "Pensata con un motore idrogeno che si ritiene sarà la motorizzazione del futuro, la A4810 ha un design strepitoso che lascia la vettura totalmente leggera, uno dei cardini principali del nostro marchio dal 1955", ha aggiunto. Sulla Dream Garage Alpine, che farà il suo debutto nel 2024, Faienza ha rivelato: "Stiamo lavorando a una gamma 100% elettrica, che sarà composta da tre vetture differenti, con target differenti: la berlina compatta, seguita dal crossover e dalla sostituta della A110 in chiave elettrica". Non solo, "le nostre eccellenze ingegneristiche stanno anche lavorano con lo sguardo rivolto al mondo della Formula 1 e, quindi, le nostre auto saranno sicuramente dotate di tecnologie che oggi sono già presenti nella Formula 1 reinterpretate sulle nostre vetture di serie". Rilanciato in Italia nel 2018, il marchio Alpine sta spiccando il volo, ha sottolineato Faienza: "In Italia, Alpine è già cresciuta rispetto al 2018, quando potevamo contare su 2 Alpine center, a Milano e Roma, mentre nel 2021 siamo arrivati a 3 concessionari Alpine e nel 2022 a 6. La rete è in crescita e continuerà a farlo". Ottimi risultati anche sul fronte delle vendite, che "ci stanno dando grande soddisfazione: dal 2018 anno ad oggi è stata la crescita è costante".
(ITALPRESS).
-foto Italpress-

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook