Sabato, 03 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Alfa Romeo, con la Tonale plug-in la svolta elettrica è realtà

Alfa Romeo, con la Tonale plug-in la svolta elettrica è realtà

TORINO (ITALPRESS) – La nuova Tonale Plug-in Hybrid Q4 è il turbo definitivo alla rinascita del Biscione, che nel 2022 ha già raddoppiato le vendite nel nostro Paese superando quota 11mila e arrivando a 20mila in Europa. Sono infatti ben 35mila i pacchi batteria della cinese Catl che saranno destinati alla produzione a Pomigliano d’Arco,

TORINO (ITALPRESS) - La nuova Tonale Plug-in Hybrid Q4 è il turbo definitivo alla rinascita del Biscione, che nel 2022 ha già raddoppiato le vendite nel nostro Paese superando quota 11mila e arrivando a 20mila in Europa. Sono infatti ben 35mila i pacchi batteria della cinese Catl che saranno destinati alla produzione a Pomigliano d'Arco, dove vengono assemblate tutte le Tonale che vengono vendute a livello globale. La Tonale phev non si differenzia all'apparenza esterna dalle versioni già in commercio, tra cui una mild hybrid. Il telaio è infatti sempre quello in comune con il Jeep Compass, e le dimensioni sono quindi le stesse, così come il cambio automatico. A cambiare è invece tutto l'impianto tecnologico, che consente di arrivare a emissioni pari a soli 26 grammi di Co2 al chilometro.
Un risultato che consentirà nel 2023 di ridurre del 40% le emissioni della gamma che comprende anche Giulia e Stelvio, e agli acquirenti di risparmiare il costo di 1,14 litri di benzina per 100 chilometri percorsi nel ciclo WLTP, pari a circa 2 euro.
Il sistema plug-in eroga complessivamente una potenza di 280 cavalli accoppiando un motore turbo benzina quattro cilindri da 1,3 litri e un motore elettrico con una potenza di picco di 90 kW (122 cavalli) e una coppia di 250 Nm al posteriore.
La batteria agli ioni di litio eroga 306 volt e ha una capacità di 15,5 kWh, garantendo un'autonomia solo elettrica di oltre 80 chilometri e 600 chilometri di autonomia totale. Una ricarica completa della batteria richiede meno di 2,5 ore quando si utilizza l'onboard charger da 7,4 kW e 5 ore e mezzo con wallbox da 3 kW. Tra i due motori, non c'è alcun collegamento meccanico, il sistema a trazione integrale Q4, è gestito quindi solo elettronicamente. Proprio la presenza del pacco batteria, il cui peso raddoppia rispetto alla mild hybrid, trovandosi tutto nella parte bassa della vettura garantisce una tenuta di strada ottimale, anche su fondo umido. L'accelerazione da 0 a 100 km/h non ne risente, bastano 6,2 secondi per passare da 0 a 100 km/h, con una velocità massima di 135 km/h in modalità completamente elettrica, e 206 km/h in modalità ibrida. Questo grazie alla coppia istantanea del motore elettrico che rende la risposta dell'asse posteriore immediata non appena si preme il pedale dell'acceleratore.
Come già su altri modelli, grazie al selettore di guida Alfa D.N.A. è possibile gestire la trazione Q4 e l'intervento dell'elettronica di controllo con modalità Dynamic, Natural e Advance Efficiency, calibrata quest'ultima per ottenere la massima efficienza energetica nella guida in full electric. In discesa poi interviene automaticamente la nuova funzione eCoasting Descent Control, che mantiene una velocità costante di 50 km/h, regolabile con un leggero tocco dell'acceleratore o del freno che consente di ricaricare le batterie. Sempre per la gestione della carica, ci sono le funzioni E-Save che consente di ricaricare o mantenere il livello di batteria quando il motore termico è acceso, la funzione di Regenerative braking che permette di recuperare energia durante le fasi di decelerazione o di frenata e di immagazzinarla nel pacco batterie e E-Coasting che consente il recupero di energia in fase di rallentamento anche con il pedale del freno rilasciato. Per il resto, funzioni, Adas e optional sono i medesimi della Tonale già in commercio.
Ci sono invece quattro nuove funzionalità offerte nell'Alfa Connect Services, tra cui il Dynamic Range Mapping che visualizza sul sistema di navigazione le destinazioni raggiungibili in base all'autonomia residua.
Finora il 20% dei Tonale venduti è stato acquistato online, una percentuale che dovrebbe salire anche grazie a una razionalizzazione dell'offerta e della scontistica disponibili. Dal 17 novembre sarà in vendita la Tonale Edizione Speciale, ricca di contenuti tecnologici e di connettività, che offre di serie inserti sulla carrozzeria in titanio, uno speciale badge sui parafanghi e badge "Tonale" nero, cerchi in lega da 20", pedali metallici e pinze freno Brembo verniciate in rosso al prezzo di 51.600 euro, mentre la versione Veloce parte da 55.900 euro. "Ci aspettiamo di arrivare a 35mila ordini per il Tonale entro fine anno. Al momento il portafoglio ordini di Alfa Romeo è di sei mesi, rispetto a un anno fa, questo valore è decuplicato" ha spiegato Jean-Philippe Imparato, ceo del brand Alfa Romeo confermando che dal 2027 la produzione sarà di soli veicoli full electric.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook