Sabato, 15 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Salute e Benessere

Home Salute e Benessere Ricostruita caviglia a bambina di 9 anni affetta da sarcoma osseo

Ricostruita caviglia a bambina di 9 anni affetta da sarcoma osseo

TORINO (ITALPRESS) - Per la prima volta al mondo è stata ricostruita con osso omoplastico e un chiodo allungabile la caviglia di una bambina di 9 anni, affetta da una rarissima forma di sarcoma osseo. L'intervento è stato eseguito all'ospedale Infantile Regina Margherita di Torino, da un'equipe di chirurghi ortopedici della Città della della Salute di Torino e dell'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna. Grazie all'intervento, la piccola paziente potrà tornare a camminare. La procedura chirurgica è stata effettuata da un'èquipe di ortopedici coordinata dal dottor Raimondo Piana.
La bimba, dopo la diagnosi, è stata seguita ed ha eseguito chemioterapia presso il reparto di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Regina Margherita (diretto dalla professoressa Franca Fagioli), dove ha eseguito la chemioterapia, e nei giorni scorsi è stata sottoposta all'intervento di asportazione del tumore e salvataggio della caviglia con ricostruzione con osso omoplastico da donatore e sintesi con un chiodo allungabile, in modo da permettere la regolare crescita dell'arto senza necessità di ulteriori interventi.
La bimba ora sta bene ed è stata appena dimessa. Al progetto hanno finora aderito, insieme alla Città della Salute di Torino ed al Rizzoli di Bologna, il CTO e l'Ospedale Mayer di Firenze e l'Istituto Gaetano Pini di Milano.
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook