Giovedì, 21 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Scienza Tecnica

Home Scienza Tecnica TikTok, diventano "privati" i profili utenti tra i 13 e i 15 anni

TikTok, diventano "privati" i profili utenti tra i 13 e i 15 anni

Diventano "privati" gli account TikTok degli utenti minorenni. È una delle nuove funzionalità, lanciate a inizio 2021 da TikTok che riguarda tutti i profili intestati a utenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni.

Ulteriori modifiche riguardano le limitazioni a chi può commentare i video creati da utenti dai 13 ai 15 anni che possono ora scegliere tra ‘Amici’ o ‘Nessuno’, mentre è stata rimossa l’opzione ‘Tutti’.

Sono state introdotte anche modifiche alle impostazioni dei Duetti e della funzione Stitch così da renderli disponibili solo per contenuti creati da utenti con o più di 16 anni. Per gli utenti tra i 16 e i 17 anni, l’impostazione di default di queste funzioni è ora su "Amici".

Possibilità di scaricare soltanto i video creati da utenti con più di 16 anni. Gli altri utenti possono decidere se consentire il download dei loro video; mentre, per coloro tra i 16 e i 17 anni, l’impostazione è di disattivata di default, ma possono decidere di attivarla.

Impostazione di default su 'Off' dell’opzione 'Suggerisci il tuo account agli altri' per gli utenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni.

Soltanto i follower approvati avranno la possibilità di vedere i contenuti

Con le novità introdotte, soltanto i follower approvati avranno la possibilità di vedere i contenuti degli utenti minori di 16 anni. Le novità rientrano in un più ampio pacchetto di misure messe in atto per promuovere maggiori standard in materia di privacy e sicurezza degli utenti.

"I diritti alla privacy e la sicurezza online della nostra community sono una priorità assoluta per TikTok e, in particolare, quando si tratta dei nostri utenti più giovani, motivo per cui stiamo apportando questi significativi cambiamenti - ha commentato Elaine Fox, cead of privacy, Emea di TikTok -. Vogliamo incoraggiare la fascia più giovane della nostra community a impegnarsi attivamente nel proprio percorso in materia di privacy online e, facendolo fin da subito, speriamo di ispirarli ad assumere un ruolo attivo e prendere decisioni consapevoli sul tema".

“Le innovazioni annunciate oggi rappresentano un ulteriore passo nella nostra mission: garantire che TikTok rimanga una piattaforma sicura per tutti i nostri utenti - ha sottolineato Alexandra Evans, head of Child safety, Europe -. Le novità si basano su ulteriori modifiche apportate in precedenza per promuovere la sicurezza dei minori, inclusa la limitazione della messaggistica diretta e delle dirette streaming per gli account di minori di 16 anni".

Genitori e tutori possono impostare barriere di protezione

"A queste si aggiunge, la possibilità per genitori e tutori di impostare barriere di protezione per gli account TikTok dei propri ragazzi tramite il collegamento familiare - ha sottolineato -. Sappiamo che non vi è un traguardo finale quando si tratta di sicurezza dei minori, ed è per questo che siamo costantemente impegnanti nel miglioramento delle nostre policy, investendo nella tecnologia e nei nostri team di moderazione, in modo tale che TikTok rimanga un luogo sicuro in cui tutti i nostri utenti possano esprimere la loro creatività".

Le modifiche annunciate oggi si aggiungono alle precedenti apportate in materia di sicurezza e privacy, quali: limitazione ai maggiori di 16 anni dei messaggi diretti e della possibilità di ospitare dirette streaming; limitazione all’acquisto, invio e ricezione di regali virtuali agli utenti maggiori di 18 anni.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook