Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Vino: a Menfi Inycon celebra tradizione vitivinicola

Vino: a Menfi Inycon celebra tradizione vitivinicola

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - PALERMO, 21 SET - Inycon 2019, la manifestazione che celebra la vite e il vino, spalanca le sue porte con un'apertura inedita che sboccerà a Menfi (AG) il 29 e 30 settembre. Uno spostamento della data a causa delle elezioni amministrative.

Con "Inycon Overture - Menfi e la sua terra" l'edizione di quest'anno, la 23sima, sarà un'anteprima che annuncerà il #ProfumoDiFesta già a partire dal logo, fiorito con le piante tipiche delle contrade menfitane, che per la prima volta approdano in piazza con la loro terra e insieme al vino, indiscusso protagonista della più antica manifestazione di Sicilia dedicata al alla tradizione vitivinicola. "Vogliamo dare valore a ciò che dà valore alla nostra terra - dice il sindaco di Menfi, Marilena Mauceri - e siamo felici che la Regione continui a credere nelle potenzialità di Menfi che quindi, anche quest'anno, mantiene la sua storica continuità nel celebrare questa festa, che guarda già avanti, all'estate 2019". "Abbiamo concepito questa edizione - spiega Nadia Curreri, assessore al Turismo e alla Cultura - come anteprima della prossima, alla quale abbiamo già iniziato a lavorare con ampio anticipo grazie anche al supporto della Regione e alla manifestazione di interesse di diverse aziende che vogliono supportare l'evento, promuovendo la nostra terra, i vigneti e il vino attraverso la bellezza e il potenziamento dei nostri valori rurali, tradizionali e le proposte innovative di qualità".

La direzione artistica è affidata a Francesco Bondì, che firmerà anche la regia dello spettacolo del 30 settembre: "Sarà una vera e propria overture dello spettacolo del 2019: come la sinfonia iniziale di un'opera - a sipario chiuso - che anticipa i temi caratterizzanti che poi avranno pieno compimento nella prossima edizione - spiega Bondì - Svilupperemo il tema della Sapienza, che poi è quella che genera un vigneto, opera dell'uomo, in cui ogni atto è una generazione: ci auguriamo che quest'opera non abbia mai un finale, come la prospettiva di un vigneto, che corre all'infinito sul profilo di una collina di Menfi".

(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook