Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Malattie legno minacciano 10% viti, alt con potature giuste

Terra e Gusto
© ANSA

(ANSA) - TORINO, 17 MAR - Il mal d'esca e la flavescenza dorata insidiano il 10% dei vigneti italiani, ma si prevengono e combattono con potatura e scelte agronomiche corrette. E' il messaggio che arriva dal convegno 'Non abbocchiamo all'esca' organizzato a Novi Ligure (Alessandria) dal Consorzio di Tutela del Gavi. Duecento tra viticoltori, tecnici e vivaisti hanno discusso della lotta alle malattie del legno della vite causate dai funghi che ne colonizzano i vasi linfatici. "Non esiste una cura toccasana - hanno spiegato esperti del Dagri (dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie) dell'università di Firenze, del Centre de competence cultures speciales di Morges (Svizzera) e di Worldwide Vineyards - ma vanno considerati tutti gli aspetti agronomici: scelte di impianto, vocazione dei terreni, barbatelle e porta innesti selezionati, gestione del vigore del vigneto. E va recuperato il 'saper fare' in vigna, in particolare nelle operazioni di potatura perché la malattia si manifesta molto più spesso quando ci sono tagli errati". (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook