Mercoledì, 26 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo

Agrumi minacciati da fungo killer, massima allerta in Italia

E' massima l'allerta del ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, per evitare che gli agrumi italiani siano contaminati dal fungo killer macchia nera. Si tratta del pericoloso patogeno 'Phyllosticta citricarpa' che ha già contaminato Sudafrica, Argentina, Uruguay e Brasile dove è già in vigore il blocco dell'importazione per evitare la diffusione anche in Europa.

Lo fa sapere il deputato del MoVimento 5 Stelle Luciano Cillis della Commissione Agricoltura e primo firmatario dell'interpellanza inviata a via XX Settembre. "Abbiamo chiesto al ministero di dimensionare il problema, i rischi possibili e le azioni preventive già adottate", spiega il deputato, "dobbiamo assolutamente scongiurare che al danno dell'importazione a prezzi troppo bassi di 162 mila kg di arance dalla Tunisia, si aggiunga la beffa che insieme al frutto coltivato in nord Africa arrivi anche il fungo".

Cillis fa sapere che i controlli alle frontiere sono stati rafforzati e si sta interagendo anche con il Comitato fitosanitario permanente della Commissione europea a Bruxelles, che si è relazionato con le autorità tunisine.

"Se malauguratamente arrivasse in Italia - conclude Cillis - sarebbe un colpo pesantissimo per il comparto agroalimentare già vessato dall'emergenza Xylella, dal virus 'tristeza', dal moscerino killer, dal cinipide del castagno e da tre anni di eventi meteorologici disastrosi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook