Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Terra e Gusto

Home Terra e Gusto Al Sigep 2023 fari puntati su start-up del food service

Al Sigep 2023 fari puntati su start-up del food service

RIMINI (ITALPRESS) – Sigep – The Dolce World Expo propone all’interno della Start-Up Area nel padiglione A7 della Fiera di Rimini (dal 21 al 25 gennaio prossimi), un percorso di approfondimento tra le aziende più innovative del food presentando, a investitori e imprese, sette start-up. Le aziende, selezionate da Italian Exhibition Group in collaborazione con

RIMINI (ITALPRESS) - Sigep - The Dolce World Expo propone all'interno della Start-Up Area nel padiglione A7 della Fiera di Rimini (dal 21 al 25 gennaio prossimi), un percorso di approfondimento tra le aziende più innovative del food presentando, a investitori e imprese, sette start-up.
Le aziende, selezionate da Italian Exhibition Group in collaborazione con Ice Agenzia, che promuove l'internazionalizzazione delle imprese italiane, possono dunque contare su uno spazio dedicato, concepito per offrire la più ampia visibilità e come interlocutori autorevoli nello sviluppo di prodotti per l'industria del dolce artigianale, a livello nazionale e internazionale, incentivando al contempo la condivisione di know-how, tecnologie, stimoli e intuizioni.
Innovazione e ricerca orientate a fornire risposte efficaci alle nuove sfide che il comparto del fuori casa offre in termini di prodotti e ingredienti, di servizi e soluzioni di digitalizzazione e naturalmente di sostenibilità: questi i principali ambiti a cui afferiscono le start-up selezionate.
Partendo dall'alimentazione Nutras, di Macerata, presenta in Fiera un integratore per digerire il lattosio. Si tratta di un prodotto brevettato ideato appositamente per il mondo Horeca. La sostenibilità è invece il focus di Compopack, azienda di Ozzano dell'Emilia, che ha realizzato Ecopod, una soluzione sostenibile per la produzione delle tre tipologie di cialde e capsule in commercio, che migliora i macchinari utilizzati dalle torrefazioni. Sempre nel solco delle iniziative environment friendly si colloca l'attività di Biosource, azienda anconetana che attraverso Quaba punta a migliorare i consumi idrici per non dover più ricorrere all'uso di bottiglie di plastica. Passando alle start-up che erogano servizi per gli operatori del fuori casa, Lokky spicca per la consulenza di brokeraggio assicurativo, completamente digitale, offerta a piccole imprese, professionisti e freelance. Con sede nel capoluogo lombardo, AiGot si dedica allo sviluppo, produzione e commercializzazione di software per l'automazione, l'apprendimento automatico e l'uso dell'intelligenza artificiale. La digitalizzazione e la semplificazione dei pagamenti è il cuore di Easylivery, start-up di Milano che impiega una tecnologia basata sui QR code per la gestione degli ordini e dei pagamenti, direttamente dallo smartphone dei consumatori, con funzione di cassa fiscale grazie all'invio automatico dei corrispettivi all'Agenzia delle Entrate. QR code based anche la soluzione proposta dalla bresciana Qodeup per pagare le consumazioni al ristorante in pochi secondi scansionando il conto, con accredito diretto da smartphone. In contemporanea con Sigep si terrà anche la settima edizione di AB Tech Expo, il salone internazionale delle tecnologie e prodotti per panificazione, pasticceria e dolciario.
(ITALPRESS).
-foto Sigep-

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook