Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

A Genova Allegoria pittura dello Strozzi

Viaggi
© ANSA

(ANSA) - GENOVA, 25 MAG - Nel 60^ della donazione allo Stato Italiano da parte dei Marchesi Franco e Paolo Spinola della loro secolare dimora genovese che conteneva quadri, mobili, tappeti, porcellane e oggetti di grandissimo pregio storico e culturale, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, nata quel gesto, ha messo a punto un programma di celebrazioni che prenderanno il via il 29 maggio per concludersi l'ultimo giorno del mese. Il primo incontro sarà dedicato all'allora soprintendente Pasquale Rotondi per quel progetto che portò alla nascita della Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. Per ricordare la sua figura saranno presentati gli esiti di una ricerca condotta da Anna Melograni, funzionario storico dell'arte presso la Direzione generale Belle Arti e Paesaggio. Il 30 maggio verrà presentato il nuovo incremento destinato dal Mibact alla Galleria della Liguria: la magnifica Allegoria della Pittura di Bernardo Strozzi realizzata nei primi anni veneziani dal grande artista, esponente di spicco del Barocco genovese. Il nuovo dipinto consentirà di ampliare la presenza di opere del Prete genovese all'interno del percorso di visita nella dimora di Pellicceria, in cui sono storicamente custodite altre sei opere del Cappuccino. Infine il 31 maggio alle 11 presenti gli autori dei diversi saggi dedicati alla ricostruzione della biografia dei personaggi raffigurati, al mecenatismo ottocentesco, a nuove note d'ambito collezionistico. Le celebrazioni si concluderanno alle 16.30, con il concerto del violinista Joaquin Palomares e della pianista Cinzia Bartoli con brani di W.A. Mozart e J.
    Brahms offerto a cura dell'Associazione Amici del Carlo Felice e del Conservatorio 'Nicolò Paganini' in collaborazione con l'Associazione Musicale Dioniso. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook