Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi 'Dei suoni i passi', slow walk e musica

'Dei suoni i passi', slow walk e musica

Viaggi
© ANSA

BOLOGNA - Attraversare l'Appennino a piedi, percorrendo da Bologna a Firenze tutta la Via degli Dei, per vivere l'esperienza di un'altra velocità in compagnia di ottima musica. Da una parte il trekking - una camminata in sette giorni pensata per tutti, anche per le famiglie meno allenate - dall'altra momenti musicali e concerti che segnano il cammino attraverso scoperte sonore, fantasie musicali e narrazioni sulla Via degli Dei, ma anche grazie a ricercatori chiamati a restituire l'essenza dell'acustica di chiesette, anfratti, ruderi o corsi d'acqua. E' il programma di 'Dei suoni i passi', festival di slow walk e musica progettato da Carlo Maver, Claudio Carboni e Maurizio Busìa, che si terrà dal 25 giugno a domenica 1 luglio sull'Appennino toscoemiliano, con itinerario Bologna-Sasso Marconi-Monzuno-Madonna dei Fornelli-Monte di Fò-San Piero a Sieve-Olmo-Fiesole-Firenze.
    L'iniziativa è organizzata da Associazione Musica e Nuvole e Fondazione Fabbrica Europa ed è collegata al Festival Crinali e al Festival au Désert Firenze. Viene realizzata con il contributo di Bologna Estate e delle Città Metropolitane di Bologna e Firenze. Durante le tappe saranno numerosi pure i momenti di ospitalità della gente del luogo, per godere delle peculiarità di ogni paese che si incontra. Chiusura a Firenze, al parco delle Cascine, con il concerto del polistrumentista maliano Baba Sissoko. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook