Lunedì, 25 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Alla scoperta delle Isole Vergini Britanniche, un 2020 ricco di appuntamenti
I CONSIGLI

Alla scoperta delle Isole Vergini Britanniche, un 2020 ricco di appuntamenti

Ecco alcuni imperdibili appuntamenti del 2020 alla scoperta del paradiso tropicale delle Isole Vergini Britanniche, arcipelago dalle spiagge incontaminate e dalle acque cristalline:

ANEGADA KITE & PADDLE FESTIVAL | 11 – 12 GENNAIO
La scuola Tommy Gaunt Kitesurfing presenta la terza edizione dell’Anegada Kite & Paddle Festival, che per un intero weekend prevede una serie di lezioni di kitesurf, gare di kitesurf e paddleboard, sessioni di yoga, musica di DJ locali e good vibes!

BVI SPRING REGATTA & SAILING FESTIVAL | 30 MARZO – 5 APRILE
Una delle più importanti regate dei Caraibi: 7 giorni di alisei perfetti, acque calde e gare ancor più calde! Unitevi a oltre 150 yacht da tutto il mondo in competizioni di diverse categorie, il tutto accompagnato dai party tropicali più cool.

VIRGIN GORDA EASTER FESTIVAL | 11 -13 APRILE
Un weekend pieno di attività che a Pasqua animerà Virgin Gorda: da contest canori a vivaci parate e intrattentimento live, l’isola della “fanciulla formosa” vi conquisterà con la sua energia, il suo irresistibile ritmo e mood caraibico.

KPMG TORTOLA TORTURE | 18 APRILE
Ultra maratona per runner esperti dove a mozzare il fiato non saranno solo gli incredibili panorami lungo il percorso. La KPMG Tortola Torture è l’evento sportivo più estremo delle BVI, lungo un percorso che con i suoi 54 chilometri circumnaviga l’isola maggiore dell’arcipelago, tra saliscendi, temperature intense e panorami mozzafiato.

BVI POKER RUN | 25 MAGGIO
L’evento nautico più originale dei Caraibi: la Leverick Bay Poker Run prevede una rotta di più tappe, a ognuna delle quali i partecipanti dovranno pescare una carta da gioco. Lo scopo della regata è avere il punto più alto una volta arrivati al Leverick Bay Resort & Marina. In palio, un ricco bottino fino a $25,000.00.

BVI EMANCIPATION FESTIVAL | 25 LUGLIO – 3 AGOSTO
L’Emancipation Festival celebra la storia locale e commemora la fine del colonialismo e della schiavitù alle Isole Vergini Britanniche. Le radici e la cultura delle BVI diventano protagoniste in grande stile, con musica, sfilate, balli scatenati per strada: una coloratissima festa che sa trasmettere tutto il calore di questo straordinario arcipelago.

BVI FOOD FETE | 1 – 31 NOVEMBRE
Dalla prima edizione del 2014, il festival gastronomico BVI Food Fete ogni anno punta i riflettori sulla variegata gastronomia locale, facendo delle Isole Vergini Britanniche una destinazione di spicco per gli amanti della buona cucina. Per tutto il mese di novembre, le BVI sono teatro di gustosi eventi in location d’eccezione, facendo scoprire i sapori locali e piatti dagli influssi caraibici. Tra gli appuntamenti più rilevanti e popolari: Taste of Tortola, la Barefoot Gourmet Soirée, Taste of Virgin Gorda, Jost Pork e l’Anegada Lobster Festival.

BVI WRECK WEEK | 29 NOVEMBRE – 5 DICEMBRE
Durante la BVI Wreck Week, i relitti affondati nel Mar dei Caraibi diventano un ulteriore ottimo motivo per andare alla scoperta della bellezza “profonda” delle BVI e dei segreti custoditi sotto la superficie del mare. Il tutto accompagnato da imperdibili feste ed eventi speciali.

FOXY’S OLD YEAR’S PARTY | 31 DICEMBRE
Il party dell’ultimo dell’anno al Foxy’s di Jost Van Dyke è famosa in tutto il mondo. La spiaggia di Great Harbour diventa teatro di un Capodanno imperdibile all’insegna del divertimento e dei famosi cocktail al rum delle BVI.

TRELLIS BAY NEW YEAR’S EVE PARTY | 31 DICEMBRE
Più tranquilla e formato famiglia, la festa di Capodanno a Trellis Bay (sull’isola di Tortola) è un vivace appuntamento con ballerini sui trampoli con colorati costumi tipici e spettacoli di fuoco con le “fireball”, sfere metalliche infuocate dell’artista Aragorn, che ha lo studio proprio a Trellis Bay. Il tutto sulle note della musica locale “Fungi”.

A proposito delle British Virgin Islands

Arcipelago composto da 60 isole e caratteristici isolotti, le Isole Vergini Britanniche (BVI) si trovano a circa 50 miglia a est di Puerto Rico, nell’area nord-occidentale del Mar dei Caraibi. Le isole principali sono Tortola - sulla quale sorge la capitale, Road Town - Virgin Gorda, Anegada e Jost Van Dyke. Destinazione celebre a livello mondiale, acclamata dagli appassionati di barca a vela e yachting, le BVI presentano una topografia così varia e dinamica da offrire l'opportunità unica di "saltellare" con facilità tra le varie isole che compongono l’arcipelago. Infatti, ogni isola si contraddistingue per l’etereogeneità delle sue bellezze culturali e naturali.

Tra queste, troviamo l’unicità di The Baths, a Virgin Gorda; il caratteristico Anegada Flamingo Pond, che sorge sull’omonima isola; la spettacolare spiaggia di White Bay, a Jost Van Dyke; la sommità del Sage Mountain, a Tortola.Oltre agli appassionati di yachting, le BVI richiamano sulle loro coste gli amanti di snorkeling, escursionismo e turismo sostenibile nonchè coloro che desiderano vivere esperienze subacquee di rara intensità, grazie ai fondali dell’arcipelago che custodiscono alcuni dei più affascinanti relitti sommersi dei Caraibi, come il celebre RMS Rhone.

Questo paradiso incontaminato, che evoca storie di pirati e gloriose epoche passate, è attualmente raggiungibile con comodi e frequenti collegamenti dalle vicine isole di St. Thomas (USVI), Porto Rico, Antigua o St. Maarten verso il Terrence B. Lettsome International Airport (EIS), l’aeroporto principale delle BVI. A partire dall’autunno 2016, le BVI saranno comodamente raggiungibili con volo diretto da Miami. I visitatori possono raggiungere l’arcipelago anche in traghetto dall’isola di St. Thomas (USVI).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook