Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi Città dei Motori, il Museo di Arese celebra i 110 anni di Alfa Romeo

Città dei Motori, il Museo di Arese celebra i 110 anni di Alfa Romeo

ARESE (MILANO) (ITALPRESS) - Alfa Romeo compie 110 anni e sfida il Covid, mettendo in mostra nel suo Museo Storico di Arese - aperto in totale sicurezza, in questo periodo solo il sabato e la domenica -, la nuova sezione dedicata alle auto che il Biscione ha prodotto per l'Arma dei Carabinieri e una collezione temporanea di 150 pezzi unici tra automobili, motori da strada, aeronautici e nautici, trofei e oggetti artistici, che si aggiungono alle 18 aree tematiche permanenti. La nuova sezione "Alfa Romeo in divisa" vede le pareti colorate di rosso, simbolo dell'Alfa Romeo, e di blu, il colore delle luci di emergenza delle sirene delle Forze dell'Ordine. Dalla 1900 M "Matta", che con l'Arma dei Carabinieri ha anche vinto una Mille Miglia, alla leggendaria Giulia, dalla più iconica delle "Gazzella", fino all'Alfetta - in esposizione un esemplare blindato - e ad una rara Giulia Giardinetta, sono sei le auto in divisa che catturano l'attenzione dei visitatori, quanto le moderne vetture da Motorsport o il primo bolide ad aver vinto un campionato di Formula 1. Per l'occasione si sono riaperti però anche i depositi del museo e, oltre alle 70 vetture normalmente esposte, l'area collezione ne raccoglie altre 160, più una serie di motori, modelli, attrezzature, oggetti che raccontano gli aspetti noti e meno noti di questi 110 anni.
Una storia, quella dell'Alfa Romeo, legata a doppio filo ad Arese, il centro alle porte di Milano che fin dai suoi albori ha ospitato la sede e gli stabilimenti produttivi della casa del Biscione, proprio dove oggi sorge il Museo Storico.
"Arese è un luogo fondamentale per noi, non solo perchè vi ha sede il museo - spiega all'Italpress Lorenzo Ardizio, curatore del Museo Storico Alfa Romeo -, ma anche perchè è conosciuta come la casa di Alfa Romeo e il rapporto con il territorio e con il luogo in cui la nostra casa ha costruito i suoi più grand successi è uno degli aspetti fondamentali di questo marchio e dell'attività del museo, che trovano in Città dei Motori uno degli alleati più importanti e uno dei circuiti fondamentali per portare avanti la cultura del Made in Italy".
Arese è infatti una delle cosiddette Città dei Motori, la rete dei 28 comuni che ospitano musei legati al mondo motoristico o sedi di case automobilistiche, che puntano a sviluppare un vero e proprio circuito turistico attorno a questo "oro nero" del Made in Italy che è il mondo dei motori.
Il Museo Storico Alfa Romeo di Arese sarà uno dei luoghi di maggior interesse della Giornata dell'Orgoglio Motoristico, organizzata proprio da Città dei Motori, in programma nel mese di maggio del 2021. Sarà una sorta di "open day" o di "festival diffuso", che vedrà protagonisti tutti i musei e le aziende italiane legate ai motori, con una serie di appuntamenti imperdibili. "Avevamo iniziato un percorso molto articolato già dal mese di settembre per portare sul territorio le celebrazioni per i 110 anni di Alfa Romeo, coinvolgendo tra l'altro scuole, associazioni ed enti locali, in un ricco programma che comprendesse anche appuntamenti enogastronomici, musicali, culturali e artistici che avessero come tema la casa del Biscione - spiega all'Italpress Roberta Tellini, assessore allo Sport e Tempo Libero del Comune di Arese, nonchè vice presidente delle Città dei Motori -. Cercheremo di recuperare da settembre, se sarà possibile, soprattutto la parte di motori in città, trasformando Arese in un museo diffuso. Questa è un pò anche la filosofia delle Città dei Motori, che dovranno avere la forza di creare aggregazioni di più soggetti, in grado dare il via ad una serie di percorsi ed esperienze che abbiano al centro il tema motoristico, ma che siano in grado di toccare anche altri mondi come quello della cultura, del turismo e dell'enogastronomia".
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook