Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi San Marino, proseguono gli incontri del Tavolo Territoriale Turismo

San Marino, proseguono gli incontri del Tavolo Territoriale Turismo

SAN MARINO (ITALPRESS) - Nato durante uno dei più complicati periodi della storia moderna da un'idea della Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino, con l'endorsement dell'Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) e il sostegno del ministero italiano per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, il Tavolo Territoriale per il Turismo (TTT) è un progetto per una rete di sviluppo turistico in collaborazione con le Regioni Emilia Romagna e Marche e con 107 sindaci di comuni limitrofi. Presentata a tutte le componenti, agli stakeholder e alla stampa lo scorso 29 luglio, l'iniziativa, di cui la Repubblica di San Marino è capofila, si propone di aprire una nuova fase di sviluppo sinergico del turismo di San Marino e dei territori che la circondano, creando una rete in grado di coordinare un'offerta turistica ampia e strutturata.
Il segretario di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino Federico Pedini Amati ha così iniziato, per promuoverne lo sviluppo, un giro di visite che, solo questa settimana, lo hanno visto ospite dei sindaci e degli amministratori dei comuni di Mombaroccio, Frontone, Isola del Piano, Cagli, Acqualagna, Fossombrone, Montefelcino, Pergola e, ieri infine, del Comune di Monte Grimano Terme dove è stato accolto e ricevuto dal sindaco Elia Rossi.
Nel corso dell'incontro Rossi ha rinnovato al segretario Pedini Amati la volontà di sostenere il progetto e partecipare alla sua crescita. Al termine della visita ha avuto luogo uno scambio di doni.
"Il Sindaco Rossi è molto attivo e presente sul territorio; ha da subito appoggiato l'iniziativa del Tavolo Territoriale per il Turismo, offrendo la sua disponibilità e la sua collaborazione per cui lo ringrazio oltre che per l'affetto e l'accoglienza che mi ha riservato ieri - ha detto Pedini Amati -. Ho già in agenda un appuntamento con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo a Roma ai primi di ottobre; seguirà, come primo obiettivo, la costituzione del Comitato di Coordinamento per il tavolo del TTT".
"Sono molto soddisfatto della collaborazione con il Segretario Pedini Amati che, fin dal suo insediamento - ha detto Rossi -, si è dimostrata funzionale per i territori confinanti, tra cui naturalmente quello che amministro io. Condividiamo un percorso, la direzione è quella giusta".
(ITALPRESS).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook