Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Maltempo in Puglia, allagamenti nel Sud Salento: si lavora per riportare la normalità

Maltempo in Puglia, allagamenti nel Sud Salento: si lavora per riportare la normalità

I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per portare a termine i numerosi interventi avviati ieri nell’area sudorientale del Salento colpita da violente piogge che hanno allagato campagne, abitazioni, scantinati, strade e allevamenti. Sono una ventina le attività ancora in corso e che andranno avanti per le prossime ore per riportare la situazione alla normalità.

La situazione meteorologica, migliorata rispetto a ieri, dovrebbe favorire il lavoro delle squadre dei vigili del fuoco. Le zone più colpite sono quelle dei comuni di Uggiano la Chiesa, Giurdignano, Casamassella, dove la bomba d’acqua ha provocato forti disagi sia nei centri abitati, sia nelle campagne. Qui sono stati necessari interventi anche per mettere in salvo gli animali intrappolati negli allevamenti. Ad Otranto sono esondati i canali nelle valli dell’Idro e delle Memorie allagando i terreni.

Le precipitazioni di eccezionale portata hanno modificato il paesaggio nella caratteristica insenatura di Porto Badisco, a Otranto, dove la spiaggia di sabbia è scomparsa, dilavata dagli scrosci. Il sindaco di Otranto, Pierpaolo Cariddi, prendendo atto della situazione di Porto Badisco, non esclude che l’originario aspetto dell’insenatura possa essere ripristinato con apposite pratiche di ripascimento. Coldiretti, citando un proprio studio, afferma che in Puglia, nel 2021, è record di eventi meteorologici estremi.

A Otranto e Uggiano La Chiesa le scuole sono rimaste chiuse. Si registrano allagamenti di abitazioni, scantinati, garage, campagne e di alcune strade secondarie che si sono trasformate in fiumi in piena. Chiusa al transito la litoranea Porto Badisco-Otranto. A Minervino desta la preoccupazione la tenuta del canale circondariale. A Santa Cesarea Terme nelle prime ore del mattino di ieri si sono verificate una tromba d'aria marina e una grandinata. Sulla Martano-Otranto è crollato il muro di cinta del campo sportivo. Nei luoghi colpiti dal maltempo sono al lavoro numerose squadre dei vigili del fuoco coadiuvati da personale delle associazioni della Protezione civile locale. La Protezione civile pugliese ha diramato un messaggio di allerta "gialla" per rischio idrogeologico.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook