Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Morto dopo un tuffo acrobatico di 30 metri sulla scogliera l'ex calciatore Mourad Lamrabatte

Morto dopo un tuffo acrobatico di 30 metri sulla scogliera l'ex calciatore Mourad Lamrabatte

Il turista olandese, morto tragicamente mentre cercava di eseguire un'audace acrobazia sulla scogliera davanti alla moglie inorridita e ai due figli, è stato identificato come l'ex calciatore Mourad Lamrabatte, 31enne, che ha giocato per l'SBV Vitesse.

Il turista olandese, morto tragicamente mentre cercava di eseguire un'audace acrobazia sulla scogliera davanti alla moglie inorridita e ai due figli, è stato identificato come l'ex calciatore Mourad Lamrabatte, 31enne, che ha giocato per l'SBV Vitesse. L'uomo, come riferisce il New York Post, ha tentato di saltare  da un'alta scogliera a Maiorca, ma non è riuscito a superare le rocce sotto di lui mentre faceva un tuffo di 30 metri vicino a una località di villeggiatura giovedì scorso.

Il salto mortale è stato filmato dalla moglie. Durante il salto, Lamrabatte ha lanciato un forte urlo, ma non ha avuto abbastanza slancio per andare oltre  le rocce sottostanti. Dopo lo schianto nel filmato si sentono le urla strazianti della moglie che non riesce a credere aauqnto è accaduto: "Oh mio Dio". L'autopsia ha stabilito inoltre che Lamrabatte è annegato in uno stato di semicoscienza, non è morto quindi per le ferite riportate nell'impatto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook