Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Digital School

Home Video Digital School Le professioni del Digital Marketing: quattro figure fondamentali

Le professioni del Digital Marketing: quattro figure fondamentali

Dopo aver esplorato l’articolato mondo del Digital Marketing, nel quinto episodio del progetto di micro-learning Digital SchoolClaudia Consoli va alla scoperta delle figure che lo popolano. I professionisti che lavorano nel digitale hanno ruoli e competenze che hanno conosciuto una grande evoluzione negli ultimi anni, dal momento che l’avvento della comunicazione web ha non solo cambiato i connotati di alcune professioni esistenti, per esempio quelle della pubblicità tradizionale, ma ne ha soprattutto create di nuove, più adatte ai bisogni di un mercato che si evolve.

Tra i nuovi job title e nuovi profili che aiutano aziende di ogni tipo a perseguire i propri obiettivi, Claudia Consoli mette subito a fuoco la figura del Content Manager, una figura essenziale in un mondo in cui tutto è “contenuto”.   È la figura incaricata di gestire, a più livelli, un progetto digitale basato sui contenuti, grazie alle sue competenze come la capacità di scrittura in rete, la conoscenza delle diverse piattaforme e delle community online, la capacità di seguire una produzione dall’inizio alla fine.

Anche l’Ecommerce Manager, spiega la digital manager,  suggerisce delle storie, ma lo fa attraverso la proposta di prodotti da vendere online.  L’e-commerce, infatti, è un negozio a tutti gli effetti e richiede uno store manager con visione d’insieme, una figura capace anche di leggere con consapevolezza e lungimiranza i dati che arrivano dalle azioni degli utenti per tramutarli nel tempo in ulteriori opportunità di vendita.

La terza figura delineata da Claudia Consoli è il Digital Analyst,  un professionista capace di interpretare i dati che arrivano dalle piattaforme digitali o dalle campagne web per integrarli tra di loro e confrontarli con le strategie di partenza. Il digitale, infatti, è un mondo fatto di dati. Secondo le statistiche ogni giorno, al nostro ritmo attuale, produciamo 2,5 quintilioni di byte di dati.  Ma dove andiamo se non abbiamo qualcuno che sappia leggere questi numeri?

Infine, la digital manager sottolinea il ruolo dell’UX Designer,  una figura sempre più cruciale oggi perché è incaricata di progettare prodotti e servizi web che mettano al centro le esigenze degli utenti.  Si tratta di un professionista che ricerca e ritrova soluzioni che rendano più piacevoli e funzionali le esperienze fatte online dalle persone  su siti web e applicazioni.

Da queste figure, che sono solo quattro in un universo vastissimo – conclude Claudia Consoli - emerge come lavorare nel digitale non sia solo un fatto di skills, ma ovviamente anche di attitudini e passioni.

Digital School è un progetto di micro-learning (in otto episodi video) realizzato da Edgemony in partnership con Giornale di Sicilia e Gazzetta del Sud Online.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook