Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Bimbo caduto nel pozzo in Spagna, si costruisce un tunnel: il video delle operazioni

Si spera in un miracolo dopo la caduta in un pozzo di Yulen, il piccolo di 2 anni, precipitato per circa 110 metri, in un tunnel infernale dal diametro di 25 centimetri. La tragedia è avvenuta domenica scorsa in una località nei pressi di Malaga, in Spagna.

Sono in corso le operazioni di salvataggio grazie all'intervento di oltre 100 soccorritori, tra vigili del fuoco, protezione civile e guardia civile. In un video pubblicato dalla Guardia Civil spagnola, si vedono i soccorritori mentre tentano di costruire un tunnel in orizzontale  che possa permettere di raggiungere il piccolo.

In uno degli ultimi tentativi di salvataggio, la telecamera, utile per capire le condizioni del bimbo, è stata calata nel pozzo ma si è fermata a 73 metri di profondità a causa di una frana. Non è stato possibile né vedere il piccolo né sentire la sua voce.

Intanto il papà del piccolo, José Rocío, esprime la sua disperazione in una tv spagnola: "Molti twett di appoggio, molti voti, ma nessun mezzo. Lei sa cosa significa un'attesa di 30 ore aspettando che tirino fuori tuo figlio?". Due anni fa morì anche il primogenito di tre anni, Oliver, colpito da un infarto mentre giocava sulla spiaggia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook