Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Video Noi Magazine La Gazzetta del Sud in classe al Collegio S. Ignazio a Messina

La Gazzetta del Sud in classe al Collegio S. Ignazio a Messina

Mascherina sul volto e giornale in mano, pronti a ripartire con lo stesso entusiasmo di sempre: gli alunni delle classi quinte A, B e C Primaria del Collegio “S. Ignazio” di Messina sono stati protagonisti dell'incontro di videolettura del giornale nell'ambito del progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, ripreso quest'anno potenziando i canali digitali per integrarsi meglio con le attività di didattica a distanza avviate da tutti gli istituti. Il progetto patrocinato dall’Ordine dei giornalisti di Sicilia e supportato dall’Ufficio scolastico provinciale, è finalizzato a incrementare nei ragazzi l’interesse alla lettura, alla scrittura e all’informazione di qualità.

“Avrei voluto essere lì con voi, ma anche questo ci insegna ad affrontare le difficoltà trovando soluzioni adeguate e andando comunque avanti" ha affermato la giornalista della Gazzetta del Sud Natalia La Rosa, coordinatrice del progetto e responsabile di Noi Magazine.

Ad intervenire in collegamento dalla redazione di Gazzetta del Sud per salutare gli studenti e la dirigente Maria Muschera' è stato il presidente della Società Editrice Sud Lino Morgante: “Leggete sempre non solo quotidiani ma anche libri, riviste; è fondamentale per la crescita personale e lo sviluppo di una coscienza critica”, ha ribadito Morgante, che ha spronato i ragazzi all’uso della mascherina e a sfruttare questo particolare momento per ampliare le conoscenze attraverso la lettura.

Grande fiducia dunque nelle giovani generazioni che, come ha ribadito Natalia La Rosa, “possono aiutarci a rispettare le regole anche fuori dalla scuola”. Tanti gli argomenti trattati, dalla pandemia con l’andamento dei contagi, l’app “Immuni” e i provvedimenti locali - come la chiusura della riserva di Capo Peloro nel week end - alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti - con la scoperta delle origini messinesi della first lady. E ancora con l’intervista con la nuova dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Ornella Riccio, pubblicata oggi sull'edizione di Noi Magazine, i ragazzi sono entrati subito nel vivo della lettura, commentando le principali notizie della giornata.

Il giornale cartaceo si è ancora una volta rivelato prezioso strumento d’informazione con il valore della parola scritta, immutabile, legata alla professionalità dei giornalisti, impegnati nel reperimento della notizia e verifica delle fonti, per garantirne al lettore la veridicita'.

Tra immediatezza e approfondimento, sottolineato l'impegno del network Ses, con i suoi molteplici canali multimediali: il primo appuntamento con la lettura del quotidiano sarà infatti raccontato sulle pagine di Gazzetta del Sud e al tg Rtp oltre che sul web. Presenti all'incontro i docenti Gabriele Papalia, Claudia Costantino, Rossella Casablanca e Daniela Barbera.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook