Venerdì, 26 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Klopp: "Il razzismo sta tornando, importante discuterne" - Video

Klopp: "Il razzismo sta tornando, importante discuterne" - Video

«È davvero difficile giudicare. Non sono sicuro su quale sia la punizione appropriata. Non penso che sia troppo importante discutere il tipo di punizione, è importante parlarne in modo che non accada in futuro».

La pensa così Jurgen Klopp, allenatore del Liverpool campione d’Europa, interpellato a proposito delle sanzioni Uefa a carico della Bulgaria per i comportamenti razzisti dei tifosi locali nei confronti dei giocatori inglesi nella gara valida per le qualificazioni a Euro2020, e terminata 6-0 per gli ospiti.

Per l'allenatore tedesco «viviamo in un’epoca in cui il problema si ripresenta ed esiste ancora, dobbiamo risolverlo per il futuro».

La Bulgaria dovrà giocare la prossima gara ufficiale a porte chiuse, pagare una multa di 75mila euro ed esporre durante i prossimi due match ufficiali uno striscione con su scritto "No to racism" ("No al razzismo") affiancato dal logo Uefa. Inoltre, scatterà un’altra gara a porte chiuse se nei prossimi due anni si verificheranno episodi simili.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook