Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Storie di calciomercato, quando Berlusconi “bloccò” Kakà

Storie di calciomercato, quando Berlusconi “bloccò” Kakà

Il calciomercato è fatto anche di storie d'amore con il lieto fine. II mese di gennaio del 2009 è ricordato con particolare ansia dai tifosi milanisti. Anche il colosso di Silvio Berlusconi (che qualche anno dopo passerà la mano) non poteva resistere dinanzi ai petroldollari proveniente dal Manchester City: 120 milioni di euro per Kakà. E giù lacrime e preghiere dalla parte rossonera del Naviglio. Poi, il colpo di teatro del patron di Mediaset, ovvero una telefonata che ribalta letteralmente in due l'appuntamento serale con “Il processo del lunedì” condotto dal mitico Aldo Biscardi: «Questa è una notizia che do a te, per l'antica amicizia, e che farà contenti tutti i tifosi rossoneri in Italia e all'estero: Kakà rimane al Milan». Un cambio repentino di canovaccio. Solo chi non conosce il calciomercato può sorprendersi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook