Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
PREFETTURA

'Ndrangheta in Piemonte, s'insediano le commissioni d'indagine ad Aosta e Saint-Pierre

Si sono insediate le due Commissioni d’indagine incaricate di compiere gli accertamenti per verificare l’eventuale sussistenza di forme di infiltrazione o di condizionamento mafioso nei Comuni di Aosta e Saint-Pierre, in applicazione dell’articolo 143 del Testo Unico degli Enti locali.

Ognuna è composta da tre membri, un ufficiale delle forze dell’ordine e due funzionari pubblici. Ne fanno parte: per Aosta il viceprefetto Paolo Accardi della Prefettura di Torino, il maggiore Maurizio Hoffmann del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Torino e il funzionario amministrativo Francesco Gianfreda della Prefettura di Torino; per Saint-Pierre il viceprefetto Brunella Favia della Prefettura di Torino, il tenente colonnello Giuseppe Fugacci del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino e il funzionario Palma Guglielmo della Prefettura di Torino.

Le Commissioni avranno tre mesi di tempo, prorogabili di ulteriori tre, per depositare le proprie conclusioni. L’iter è stato attivato a seguito dell’esecuzione dell’ordinanza cautelare della custodia in carcere emessa dal gip di Torino nell’ambito dell’operazione Geenna, che ha portato alla custodia cautelare in carcere, tra gli altri, gli ex assessori comunali Marco Sorbara (Aosta) e Monica Carcea (Saint-Pierre).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook