Domenica, 31 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Patenti scadute nel periodo dell'emergenza: c'è la proroga fino al 31 agosto
MINISTERO

Patenti scadute nel periodo dell'emergenza: c'è la proroga fino al 31 agosto

Arriva la proroga per le patenti di guida in scadenza: si potranno rinnovare entro il 31 agosto ma solo se il documento è scaduto nel periodo dell'emergenza. Per le patenti scadute prima dell'emergenza coronavirus la proroga non vale. A chiarirlo è una circolare del Ministero delle Infrastrutture (Mit) in base a quanto previsto dal decreto Cura Italia. Le scadenze, comunque, potrebbero essere ulteriormente prorogate qualora l'emergenza dovesse prolungarsi.

L'allungamento del periodo è legato alle difficoltà di sottoporsi alle visite mediche in questo periodo. Come spiega Il Sole 24 Ore, si era creato un dubbio perché gli atti abilitativi (e la patente è un atto abilitativo) in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile sono considerati validi fino al 15 giugno. Ma la patente è anche un documento di riconoscimento e questi rimangono validi fino al 31 agosto. Quale delle due scadenze è valida quindi? Ecco quindi che arriva il chiarimento del Ministero che considera valide le patenti fino al 31 agosto.

Per quelle patenti scadute prima - casi non rari - il Ministero ha scelto la linea più restrittiva che significa anche che chi ha il documento scaduto prima del 31 gennaio non potrà circolare e che avrà anche molta difficoltà a rinnovarlo a causa dei tanti uffici pubblici chiusi o che erogano servizi molti ridotti. Un grosso problema per chi in questo periodo deve recarsi a lavoro o guida per lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook