Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuola, al via le iscrizioni online per l'anno 2020/21: ecco la guida completa
COME FARE

Scuola, al via le iscrizioni online per l'anno 2020/21: ecco la guida completa

di
Tutto quello che serve per l'iscrizione online all'anno scolastico 2020/21. Tutte le fasi e la guida virtuale

Da oggi fino al 25 gennaio sarà possibile presentare la domanda di iscrizione in vista dell'anno scolastico 2021-2022. Sarà possibile effettuarla accedendo accedendo alla pagina dedicata ISCRIZIONI ONLINE. Una nuova interfaccia grafica semplice e intuitiva e un assistente virtuale guideranno nella compilazione della domanda. per accedere al servizio bisogna registrarsi e la registrazione deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale. Se si è già registrati, non si dovrà ripetere l'operazione e neanche se si possiede un'identità Spid.

Chi deve iscriversi online

Le iscrizioni on line sono obbligatorie per le scuole statali e facoltative per le scuole paritarie; riguardano anche i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali delle regioni che hanno aderito alla procedura: Calabria, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.

Cosa serve

Per avviare il processo di iscrizione on line sono necessarie delle credenziali di accesso che si ottengono, appunto, tramite la registrazione o un account Spid e il codice ministeriale della scuola in cui si intende iscrivere il minore.

Come registrarsi

Bisogna registrarsi solo se non si possiede un'identità SPID o le credenziali per "Istanze on line". Le famiglie con più figli non devono registrarsi più volte perché basta ottenere un solo codice d’accesso per presentare tutte le iscrizioni di cui si ha bisogno. Basta cliccare sul pulsante "Registrati", in homepage e poi seguire questo percorso: Inserisci il tuo codice fiscale e seleziona la casella di sicurezza "Non sono un robot" Compila una scheda con i dati anagrafici e l'indirizzo e-mail (da digitare due volte per sicurezza) Leggi il riepilogo dei dati inseriti. Se i dati sono corretti, bisogna selezionare "conferma i tuoi dati" per completare la registrazione; altrimenti cliccare su "torna indietro" per tornare al passaggio precedente ed effettuare le correzioni necessarie. A questo punto è necessario controllare la casella di posta perchè si riceverà una e-mail all'indirizzo che indicato, in cui è riportato un link sul quale si dovrà cliccare per confermare la registrazione. Verrà quindi ricevuta una seconda e-mail con le credenziali (nome utente e password) per accedere al servizio "Iscrizioni on line". Al primo accesso al servizio verrà richiesto di cambiare la password che è stata inviata via e-mail. La password modificata deve essere di almeno 8 caratteri e deve includere: un numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola.

Come iscrivere

Se si è in possesso di credenziali o di un'identità digitale SPID, si può entrare nell'applicazione cliccando sul pulsante in alto a destra "Accedi al servizio". Al primo accesso, l'applicazione chiede di confermare o integrare i dati di registrazione (abilitazione al servizio). Una volta inseriti e confermati i dati si può procedere con l'iscrizione. Per compilare la domanda di iscrizione basta cliccare sul pulsante “Nuova domanda”. La domanda si articola in quattro sezioni: Dati alunno Dovrai inserire i dati anagrafici e di residenza. È richiesto, ma non obbligatorio, il codice meccanografico della Scuola di provenienza. Si dovranno confermare e/o integrare le informazioni sui genitori o su chi presenta la domanda (telefono, email, residenza e domicilio), sulla scelta dell’insegnamento della religione cattolica e sui dati relativi a eventuali disabilità. Si dovranno scegliere, in ordine di priorità, le scuole o i centri di formazione professionale (CFP) a cui indirizzare la domanda indicando il loro codice identificativo. Poi si potrà inoltrare la domanda. E' consigliato visualizzarne l'anteprima per verificare la correttezza dei dati inseriti. Le sezioni della domanda possono essere compilate in tempi diversi e, quindi, se si desidera fare una pausa, si possono salvare le informazioni inserite senza inoltrare la domanda. La domanda verrà inoltrata alla prima scuola/CFP scelta. Le scuole indicate come seconda e terza scelta saranno invece coinvolte, una dopo l’altra, solo nel caso in cui la prima non abbia disponibilità di posti per il nuovo anno scolastico. Se non si conoscono i codici delle Scuole scelte puoi cercarli su “Scuola in Chiaro”.

La guida virtuale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook