Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Manovra, zero contributi per 3 anni per chi assume under 35 e più fondi per il Servizio civile
GOVERNO

Manovra, zero contributi per 3 anni per chi assume under 35 e più fondi per il Servizio civile

contributi, governo, lavoro, manovra, servizio civile, Nunzia Catalfo, Roberto Gualtieri, Vincenzo Spadafora, Sicilia, Economia
Nunzia Catalfo

Il governo crede nella ripresa del mercato del lavoro e, per aiutare le assunzioni stabili, nella manovra propone «zero contributi» per tre anni per chi assume under 35, come rivendica il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, che porta in manovra un pacchetto di misure che include anche l’estensione dei contratti di espansione e la proroga di Ape social e opzione donna.

«E' una misura che ho fortemente voluto per rilanciare concretamente l'inserimento lavorativo dei giovani, una delle nostre risorse più grandi - ha scitto la ministra su Facebook - Rendiamo i nostri figli protagonisti della rinascita del Paese».

Anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri dopo il via libera del Cdm alla manovra ha commentato la misura: «Far ripartire l’economia significa innanzitutto avere più lavoro, a partire dai giovani. Per questo in tutta Italia chi assumerà giovani sotto i 35 anni avrà i contributi integralmente pagati dallo stato, mentre con 200 milioni consentiremo a decine di migliaia di giovani di partecipare al servizio civile universale. Inoltre, con quasi 6 miliardi finanziamo e mettiamo a regime la decontribuzione del 30% per tutti i lavoratori nel Mezzogiorno, partita proprio questo mese con il decreto agosto. Contratti di espansione, part time verticale e altre misure importanti si affiancheranno ai 5 miliardi che garantiranno la Cassa integrazione e chi ne avrà bisogno anche nel 2021».

Per quanto riguarda il servizio civile il ministro per lo Sport e le Politiche giovanili, Vincenzo Spadafora ha spiegato «di aver chiesto e ottenuto 200 milioni in più per il 2021 e 200 milioni in più per il 2022 per il Servizio Civile Universale». Queste somme aggiuntive «serviranno per coprire i tagli che erano stati fatti dai precedenti governi - aggiunge Spadafora -, ma sono certo che troveremo nei prossimi mesi ulteriori somme e che il Servizio Civile Universale sarà al centro degli investimenti previsti grazie al Recovery Fund».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook