Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Da Lampedusa a Nizza in 40 giorni, le tappe del terrorista della strage in Francia
L'ATTENTATO

Da Lampedusa a Nizza in 40 giorni, le tappe del terrorista della strage in Francia

Il terrorista che ha seminato il terrore oggi in Francia - Brahim Aoussaoui - era sbarcato a Lampedusa il 20 settembre. Quel giorno fu un vero e proprio assalto sull'isola dove arrivarono venti barconi carichi di migranti.

Il tunisino fu portato all’hotspot di contrada Imbriacola dove è stato circa 24 ore, poi è stato sottoposto a tampone e imbarcato sulla nave quarantena Rhapsody che fece rotta verso Bari.

Conclusa la sorveglianza sanitaria, il giovane è sbarcato e gli è stato consegnato l’ordine di lasciare il territorio dello Stato entro cinque giorni. Il suo nominativo, come si apprende da fonti della Procura, è finito nell’elenco degli indagati: si tratta di una prassi, obbligatoria per legge, perchè il reato di clandestinità non è stato mai abolito. E’ quanto è stato ricostruito dagli inquirenti agrigentini dopo l’attentato terroristico in Francia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook