Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Vaccino Johnson&Johnson, ecco perché è “pienamente efficace” con una sola dose
CORONAVIRUS

Vaccino Johnson&Johnson, ecco perché è “pienamente efficace” con una sola dose

Approvato dalla Food and drug administration. Già a luglio aveva dato prova di una “forte risposta immunitaria”

Già a fine luglio il vaccino messo a punto dalla Johnson&Johnson e che oggi è stato approvato dalla Food and drug administration, aveva dato prova di una «forte risposta immunitaria». Uno studio pubblicato su Nature, rivelava che il vaccino, basato su vettori derivati da adenovirus di serotipo 26 (Ad26) aveva indotto una forte risposta immunitaria come provato dagli «anticorpi neutralizzanti», riuscendo a prevenire infezioni successive e proteggendo completamente o quasi completamente dal virus i polmoni di primati non umani (NHPs) nello studio pre-clinico.
Era stato grazie a questi dati che era stato poi avviato un trial clinico su volontari sani negli Stati Uniti e in Belgio.

«Il nostro vaccino contro il SARS-CoV-2 ha dato luogo ad una forte risposta anticorpale e ha fornito una protezione completa o quasi completa con una singola dose», aveva sottolineato Paul Stoffels, vicepresidente del Comitato esecutivo e Chief scientific officer di Johnson & Johnson, sottolineando la peculiarità del siero prodotto dall’azienda rispetto a tutti gli altri: essere pienamente efficace con una sola dose. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook